News

Allianz e IUSS Pavia avviano una collaborazione per unire ricerca e formazione sul rischio

Risk Manager Imc

Allianz Global Corporate & Specialty (AGCS), compagnia del gruppo Allianz specializzata nei grandi rischi, collaborerà con IUSS-Pavia, la Scuola Universitaria Superiore di Pavia, per unire le forze nei programmi di ricerca e formazione sui rischi.

Durante la cerimonia tenutasi ieri, mercoledì 22 giugno, allo IUSS-Pavia è stato firmato l’accordo per unire le proprie competenze su ricerca e formazione per quanto riguarda le calamità, naturali o provocate dall’uomo, che minacciano l’economia mondiale. Grazie alla sinergia tra i ricercatori dello IUSS-Pavia – “che vanta importanti accademici e studiosi le cui competenze scientifiche spaziano dall’idrologia alle scienze della Terra, dall’ingegneria alla statistica, dalle neuroscienze alla medicina ed al diritto” – e i dati raccolti sul campo da AGCS, “derivati dalla sua competenza nella valutazione dei rischi globali”, le due realtà “potranno esplorare assieme nuove direzioni nel campo del rischio”, come ad esempio:

  • Gli sviluppi nei rischi relativi al mondo informatico, climatico, politico, legale e normativo;
  • L’analisi di rischi catastrofali, anche attraverso l’utilizzo di sensori remoti e di sistemi di informazione geografica;
  • Il ruolo della gestione dei big data e delle tecnologie disruptive nella gestione del rischio;
  • L’analisi e modellizzazione del rischio e i nuovi approcci al trasferimento del rischio e ai processi decisionali.
  • IUSS-Pavia e AGCS Underwriting Academy (UWA) collaboreranno anche nell’organizzazione di corsi, seminari e programmi di formazione congiunti su tematiche di interesse comune.

Intervenendo alla cerimonia della firma e al workshop inaugurale che si sono tenuti a Palazzo del Broletto di Pavia, Hartmut Mai, Chief Underwriting Officer di AGCS, ha spiegato i vantaggi di questa collaborazione: “Il mondo del rischio è in continuo mutamento, ed è pertanto fondamentale utilizzare le migliori risorse possibili per guidare l’innovazione nel risk management e superare le sfide che si presenteranno. Ritengo che, grazie alla collaborazione di AGCS con IUSS-Pavia – una delle principali istituzioni accademiche in Europa – riusciremo a creare una combinazione unica di esperienza pratica ed eccellenza scientifica e accademica. Siamo felici di aver avviato questa collaborazione ed abbiamo grandi speranze per il futuro”.

“Oggi IUSS Pavia e AGCS celebrano l’avvio di una partnership pubblico-privata tra istituzioni che condividono l’impegno a migliorare la conoscenza del rischio attraverso ricerche innovative e multi-disciplinari, nonché a valorizzare i giovani talenti – ha aggiunto Alberto Monti, Professore ordinario di Diritto privato comparato e responsabile Classe di Scienze Sociali dello IUSS-Pavia –. La discussione svolta nel corso del Workshop inaugurale ha già identificato possibili nuove direzioni nello studio del rischio di grande rilevanza sia sul piano teorico che su quello delle applicazioni pratiche. Ci sono tutte le premesse per una proficua collaborazione”.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroNews

USA: i grandi gruppi costituiscono compagnie captive per contenere i costi delle polizze D&O

Il Delaware modifica la propria legislazione per allargare l’operatività delle assicurazioni…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Tesla: botta e risposta tra Musk e gli assicuratori sui costi delle riparazioni

Secondo gli assicuratori sono troppo alti i costi delle parti di ricambio delle Tesla I…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Europa: il rischio di greenwashing deriva soprattutto dalla complessità della normativa

Insurance Europe contraria ad un regolamento per prevenire gli effetti “di facciata” sulla…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.