News

Assiteca, accordo per l’acquisizione di Lertora F.lli & Courtman Insurance Brokers

Assiteca HiResAssiteca – il maggiore broker assicurativo italiano indipendente, quotato sul mercato AIM di Borsa Italiana – ha sottoscritto nella giornata di ieri un contratto per l’acquisizione del 100% del capitale azionario del broker Lertora F.lli & Courtman Insurance Brokers.

Costituito a Genova nel 1983 come captive broker di un’agenzia marittima fondata nel 1829, Lertora F.lli & Courtman Insurance Brokers – si legge in una nota – ha iniziato la propria attività di intermediazione nell’assicurazione “marine cargo” ed è cresciuto negli anni consolidando la propria posizione ed immagine anche nei settori dei rischi industriali e della nautica da diporto. L’esercizio 2015 si è chiuso con ricavi pari a 1,995 milioni di Euro, un EBITDA (la redditività aziendale basata solo sulla gestione caratteristica) di 302.000 Euro ed un utile netto di 271.000 Euro.

La presenza di Assiteca a Genova – prosegue la nota – si è sviluppata fortemente nel corso degli anni: fondata nel 1990 come filiale e sede della Divisione Trasporti del Gruppo, è cresciuta, anche grazie all’acquisizione nel 2004 di S.A. Insurance Brokers, sino ad arrivare ai vertici del ramo trasporti e dello shipping. Nel 2010, con l’incorporazione di alcuni rami d’azienda del Gruppo Taverna, storico marchio ligure del brokeraggio assicurativo in Italia, Assiteca ha poi consolidato la propria struttura sul territorio e in altre linee di business estendendo la propria specializzazione al settore delle cauzioni.

L’acquisizione di Lertora “rientra nelle strategie di crescita per linee esterne di Assiteca e ne conferma il modello di business, caratterizzato da hub di alta professionalità nelle diverse industries. Oltre ad incrementare ulteriormente il portafoglio clienti gestito, l’operazione accresce infatti le competenze del Gruppo nei trasporti, nella logistica e nei rami industriali, grazie alle professionalità espresse da Valter Montefiori e Claudio Zinolli, attuali soci di Lertora che resteranno nel management dell’azienda”.

Il prezzo dell’operazione – la cui chiusura è subordinata “all’avverarsi di alcune condizioni sospensive, tra cui il completamento e l’esito positivo dell’attività di due diligence e l’avvenuto scorporo dell’immobile di proprietà della società target, che resta pertanto escluso dal perimetro dell’operazione” – è stato provvisoriamente fissato 3,42 milioni di Euro e potrà essere soggetto a un meccanismo di aggiustamento, che opererà per un periodo di osservazione di 2 anni. L’esecuzione del contratto avrà luogo entro il prossimo 5 agosto.

Intermedia Channel

Articoli correlati
In EvidenzaNews

Solo il 10% degli italiani utilizza i pagamenti “Buy Now Pay Later”

Nonostante la rapida evoluzione dell’opzione alternativa di pagamento e finanziamento, il modello…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Zurich cede portafoglio vita tedesco a Viridium

L’operazione, comprendente anche il trasferimento di 20 miliardi di dollari di riserve nette…
Leggi di più
In EvidenzaNews

È Flavio Sestilli il nuovo presidente di Aiba

Il brokeraggio assicurativo rappresenta il secondo player del mercato danni (13,6%), largamente…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.