News

Osservatorio Connected Insurance, oggi la seconda riunione plenaria

Internet of Things - Connected Insurance (Immagine Jack Moreh - Freerange Stock) Imc

Matteo Carbone (Bain & Company): “L’Italia rappresenta la best practice internazionale dell’InsurTech”

È in programma oggi a Milano, presso la sede ANIA di via Aldo Rossi, la seconda riunione plenaria dell’Osservatorio Connected Insurance, il think tank dell’associazione delle imprese assicurative e di Bain & Company che ha raccolto intorno al tavolo a discutere di Internet of Things Assicurativo due terzi delle compagnie assicurative presenti in Italia, i principali assicuratori internazionali e più di 15 operatori di altri settori.

“L’Italia rappresenta la best practice internazionale in questo verticale dell’InsurTech – ha spiegato il fondatore dell’Osservatorio Matteo Carbone (Manager Bain & Company) presentando i lavori odierni –. A fine 2015 il mercato auto italiano contava circa 4,8 milioni di polizze con un box telematico ed emerge chiaramente come il processo di trasformazione digitale per portare la connected insurance su altri rami di business sia molto più avanzato presso le compagnie italiane rispetto agli altri paesi. Con l’Osservatorio cerchiamo di stimolare questa cultura dell’innovazione necessaria a mantenere e rafforzare il primato italiano nella connected insurance”.

La seconda riunione plenaria dell’Osservatorio sarà aperta da un punto sull’innovazione del settore da parte di Dario Focarelli, direttore generale di ANIA; seguirà quindi l’intervento di Marc Dowds, Chief Strategy Officer di Trov, startup InsurTech che permette con un tocco sullo smarphone di assicurare i propri oggetti e che alcuni mesi fa ha completato un round di finanziamento di 26 milioni di dollari. Per quanto riguarda questa tendenza di innovazione nell’assicurazione Danni (in particolare per il comparto delle proprietà immobiliari), dai dati dell’Osservatorio Connected Insurance si evince come quasi tre compagnie su quattro stiano lavorando per innovare il prodotto assicurativo casa, introducendo servizi basati sensori installati nell’abitazione. Durante la giornata verranno infatti presentati i risultati di una ricerca sulle aspettative dei consumatori verso la domotica assicurativa.

Tra i partecipanti alla tavola rotonda sul rapporto tra privacy e connected insurance, oltre ad Enrico Gili di ANIA (Servizio legale e compliance) ed all’Avv. Laura Liguori dello studio Portolano Cavallo, sarà presente Dario Melpignano, CEO di Neosurance, startup InsurTech italiana pluripremiata a livello europeo negli ultimo mesi “per il suo nuovo approccio per proporre al cliente al momento giusto la micro copertura assicurativa personalizzata sulla base delle informazioni di contesto e chiudere il contratto in un paio di click sullo smartphone”.

“Cresce in tutti i mercarti internazionali la consapevolezza delle compagnie riguardo la necessità di pensare a quali moduli della propria value chain trasformare o re-inventare attraverso la tecnologia e l’utilizzo dei dati – ha aggiunto Carbone –. L’Italia ha avuto la fortuna e la capacità di costruirsi in questi anni questo posizionamento di vantaggio sulla connected insurance. Si tratta di approcci che sono ancora nelle prime fasi di maturazione, soprattutto nei rami non auto, e la tecnologia evolve rapidamente, è importante che le Compagnie continuino nel percorso di innovazione e l’Osservatorio sta dando un contributo di razionalizzazione della conoscenza e di sistematica ricerca di tutte le ultime innovazioni a livello internazionale”.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroNews

Brasile: le alluvioni nel Rio Grande do Sul causano danni per $1,75 miliardi

La stima in un report di Aon che indica in circa 100milioni le perdite per gli assicuratori Le…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Francia: partnership strategica tra ABN Amro e BNP Paribas nelle polizze vita di fascia alta

La banca francese acquisirà la quota di ABN Amro in Neuflize vie, la partnership assicurativa…
Leggi di più
EsteroNews

Spagna: Saragozza impone l’assicurazione obbligatoria RC per i ciclisti

Il Consiglio comunale di Saragozza, in Spagna, ha annunciato di voler rendere obbligatoria…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.