IVASS

IVASS, informazioni per i creditori assicurativi di Forte Asigurari Reasigurari

Forte Asigurari ReasigurariFacendo seguito al comunicato dello scorso 30 giugno su Forte Asigurari Reasigurari, l’IVASS ha reso noto che il 14 luglio è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Rumena la Decisione n. 1332 del 5 luglio 2016 dell’Autorità di Vigilanza rumena (ASF) con cui è stata disposta la revoca dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività assicurativa nei confronti dell’impresa e l’avvio della procedura di liquidazione per insolvenza.

Sulla base della legge rumena, ASF chiede l’apertura della procedura di liquidazione al Tribunale romeno, che adotta la relativa decisione in genere dopo qualche mese.

A tutela dei creditori assicurativi, sia romeni che di altri Stati membri della UE, la legge romena – evidenzia l’Istituto – prevede un Fondo di Garanzia degli Assicurati (FGA), che interviene a risarcire i creditori entro il limite di 450.000 lei per creditore (circa 100mila Euro). Per le somme da recuperare eccedenti questo limite, è possibile rivolgersi al liquidatore che sarà nominato dal Tribunale romeno.

I creditori assicurativi italiani di Forte Asigurari Reasigurari (contraenti, assicurati, beneficiari e danneggiati) – a partire dal 14 luglio 2016 e non oltre 90 giorni dalla data in cui la decisione del Tribunale romeno sulla procedura di liquidazione diventerà definitiva (la data sarà pubblicata sul sito di ASF) – possono rivolgere domanda al Fondo di Garanzia Assicurati per chiedere di essere ammessi a beneficiare della garanzia.

In particolare, possono chiedere di essere ammessi al beneficio:

  • gli assicurati, i beneficiari e i danneggiati per indennizzi e risarcimenti sui sinistri;
  • i contraenti delle polizze, per i premi pagati in anticipo in relazione al periodo per cui il contratto non ha avuto effetto; in questo caso per ottenere il rimborso è necessario che il contratto sia preventivamente risolto, rivolgendosi a Forte Asigurari Reasigurari.

Le informazioni di dettaglio sulla procedura da seguire sono pubblicate, in lingua inglese, sul sito dell’ASF ai seguenti link:

I soggetti interessati possono inoltre chiedere informazioni al Contact Center dell’IVASS – numero verde 800-486661 (dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 14,30) – o al numero dell’ASF +40 800-825627 (in inglese).

Intermedia Channel

Articoli correlati
In EvidenzaIVASSNews

L’attività assicurativa nel comparto salute

La raccolta premi del comparto nel 2022 è di 6,95 miliardi di euro, di cui 3,41 miliardi del ramo…
Leggi di più
IVASSNews

5 siti internet irregolari, l’Ivass ne ordina l’oscuramento

Ivass ha ordinato la cessazione dell’attività di intermediazione assicurativa esercitata tramite…
Leggi di più
In EvidenzaIVASSNews

Ivass: sale a 391 euro (+7,9%) il prezzo medio Rc Auto nel quarto trimestre 2023

Gli incrementi maggiori si registrano a Caltanissetta (+10,9%), Roma (+10,4%) e Vercelli…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.