News

DUAL Italia, da specialisti di Rc professionale “a specialisti nella protezione dei professionisti”

roadshow-dual-italia-ottobre-2016-padova-imc

Nel corso del Roadshow che dal 19 al 27 ottobre ha visto la partecipazione di oltre 600 intermediari partner – tra Bologna, Padova, Roma e Milano – l’agenzia di sottoscrizione (parte di Hyperion Insurance Group) ha presentato DUAL FOR PRO, nuovo programma di soluzioni per la protezione globale del professionista: oltre alla Liability, Property & Casualty e Accident & Health

Da oltre 15 anni DUAL Italia si occupa dei rischi dei professionisti “e questo le ha permesso di sviluppare conoscenze e competenze specialistiche sia nell’ideazione delle polizze sia nella gestione dei sinistri”. Il punto di arrivo di questo percorso di studio ed analisi dello scenario complessivo dei professionisti italiani e delle loro effettive esigenze di protezione è DUAL FOR PRO, programma di protezione ideato per proteggere lo studio del professionista, la sua attività e il suo patrimonio.

Per presentarlo DUAL ha incontrato nei giorni scorsi la sua rete di agenti e broker in quattro città – Bologna, Padova, Roma e Milano – “riscontrando un interesse e una partecipazione che hanno confermato la lungimiranza dell’idea” che, un anno fa, ha dato avvio alla nuova direzione Property & Casualty, guidata da Anna Desiderato, che si affianca alla direzione Financial Lines, guidata da Mauro Semenza.

“Siamo partiti dalla nostra esperienza specialistica e dall’analisi delle richieste dei nostri partner – sottolinea l’amministratore delegato Maurizio Ghilosso per mettere a punto coperture capaci di rispondere ai bisogni concreti del nostro target di riferimento. I professionisti italiani hanno caratteristiche specifiche, in termini dimensionali e reddituali, e la situazione socio-economica e di welfare del Paese, analogamente, ha peculiarità che incidono profondamente sui rischi propri di questa categoria. Per questo oggi possiamo proporre al mercato soluzioni che sono risposte puntuali ad esigenze specifiche”.

Il Roadshow 2016, spiegano da DUAL Italia, “è stato anche l’occasione per un confronto attivo con la rete su tanti aspetti che concorrono allo sviluppo di un effettivo rapporto di partnership: la revisione dei testi di polizza nell’ottica di offrire ancora maggior chiarezza, trasparenza e semplicità; il sistema di gestione dei sinistri, sempre più orientato ad una conclusione condivisa e tempestiva; e il focus sulle recenti sentenze riguardanti le coperture in regime di claims made, con particolare approfondimento dei temi legati alle cosiddette “circostanze” e alla retroattività”.

Focus 1: la nuova linea DUAL FOR PRO*

DUAL PROFESSION copre la responsabilità civile di liberi professionisti, associazioni professionali, studi associati e società. Si tratta, evidenzia DUAL Italia, “di una copertura “all risk & all inclusive” con retroattività illimitata e – aspetto fondamentale per l’effettiva protezione del professionista – include sempre la copertura delle “circostanze” ovvero quelle situazioni suscettibili di dare luogo ad una futura richiesta di risarcimento”.

DUAL PROFFICE assicura i rischi connessi allo svolgimento delle attività tipiche di un ufficio o di uno studio professionale: furto o rapina; danni provocati sia da eventi naturali (sempre incluso il rischio terremoto) sia dall’uomo (atti vandalici, dolosi e terroristici); danni causati a terzi derivanti dalla conduzione dello studio e danni arrecati a dipendenti e collaboratori. La copertura è estesa, inoltre, al contenuto dell’immobile.

DUAL PROTECTION protegge il professionista in caso di infortunio subìto sia nello svolgimento delle attività professionali sia nel tempo libero. La copertura “include sempre le garanzie morte e invalidità permanente da infortunio e coma irreversibile; inoltre consente l’attivazione dell’opzione invalidità permanente da ictus e infarto”.

DUAL PROACTIVITY, infine, si attiva in caso di eventi che determinino l’interruzione anticipata della carriera del professionista e la perdita permanente della capacità lavorativa specifica. La copertura include inoltre un’indennità giornaliera qualora l’invalidità fosse causata da una malattia neoplastica o oncoematologica che richieda cure chemioterapiche.

Focus 2: DUAL pass e DUAL app

Nel corso del Roadshow sono state presentate altre due novità, “finalizzate ad agevolare l’attività ordinaria degli intermediari DUAL e soprattutto a potenziarne la capacità di consulenza”. Nello specifico, dal 31 ottobre è online DUAL pass, la nuova piattaforma informatica per l’emissione delle polizze standard, la gestione dei referral, la registrazione degli incassi e l’accesso alla reportistica.

Ancora, DUAL app – nella versione per smartphone (attualmente ottimizzata solo per il prodotto “Proffice”) – consente “di effettuare un preventivo in pochi minuti, semplicemente inserendo le caratteristiche dell’immobile da assicurare e le voci di copertura da attivare”. L’applicazione sviluppata per il tablet, invece, “permette all’intermediario di avere a portata di click non solo la quotazione rapida in mobilità, ma anche l’intero fascicolo informativo e un programma di check-up per il risk assessment, sviluppato ad hoc per diverse tipologie di professionisti”. Nelle prossime settimane entrambe le applicazioni saranno implementate con tutti i prodotti dell’offerta DUAL Italia.

Intermedia Channel


* DUAL FOR PRO è un programma di soluzioni assicurative studiato da DUAL Italia. Le garanzie assicurative del prodotto PROFESSION sono al 100% di Arch Insurance Company (Europe). Le garanzie assicurative dei prodotti PROFFICE, PROTECTION, PROACTIVITY sono al 100% di Great Lakes Reinsurance (UK) SE


Nella foto di apertura, un momento della tappa padovana del Roadshow DUAL Italia. Nella galleria che segue, altre immagini tratte dagli appuntamenti di Bologna, Roma e Milano

Articoli correlati
EsteroNews

Il governo tedesco valuta di aprire le porte all’impiego degli eFuel

Il Ministro Lindner ha chiesto a Blume Vw “supporti argomentativi” L’IEA (Agenzia…
Leggi di più
News

Aviva va veloce

Il gruppo assicurativo inglese ha infatti registrato un utile operativo di 829 milioni di sterline…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Lokky, l’insurtech italiana per PMI e freelance ha avviato una campagna di equity crowdfunding per attrarre nuovi investitori

Tra gli investitori c’è anche il fondo Azimut Eltif – Venture Capital ALIcrowd II Il…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.