Opinione della Settimana

Gas, da gennaio polizze rafforzate ai clienti finali

Gas Imc

(di Cinzia De Stefanis – ItaliaOggi)

Dal 1° gennaio 2017 rafforzamento della polizza assicurativa a favore dei clienti finali in caso di incidenti provocati dall’uso del gas. Rispetto a quella finora in vigore, la nuova polizza, con costi individuabili in modo più chiaro in bolletta (attualmente 0,6 euro/anno), avrà una durata quadriennale e vedrà incrementati i massimali in caso di risarcimento per le sezioni incendio e infortuni. È con la delibera del 12 maggio 2016 n. 223 dell’Autorità per l’energia e il gas che vengono introdotte le novità in tema di polizza assicurativa a favore dei clienti finali in caso di incidenti provocati dall’uso del gas.

Ai sensi della nuova delibera 223/2016/R/gas dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas chiunque usi, anche occasionalmente, gas metano o altro tipo di gas fornito tramite reti di distribuzione urbana o reti di trasporto, beneficia in via automatica di una copertura assicurativa contro gli incidenti da gas. La copertura assicurativa è valida su tutto il territorio nazionale; da essa sono esclusi i clienti finali di gas metano diversi dai clienti domestici o condominiali domestici dotati di un misuratore di classe superiore a G25 (la classe del misuratore è indicata in bolletta) e i consumatori di gas metano per autotrazione. Le garanzie prestate riguardano la responsabilità civile nei confronti di terzi, gli incendi e gli infortuni, che abbiano origine negli impianti e negli apparecchi a valle del punto di consegna del gas (a valle del contatore).

L’assicurazione è stipulata dal Cig (Comitato italiano gas) per conto dei clienti finali. I clienti finali titolari di un contratto di fornitura afferente ad un punto di riconsegna assicurato godono di una assicurazione per gli infortuni, anche subiti da familiari, conviventi e dipendenti, gli incendi e la responsabilità civile, derivanti dall’uso del gas a valle del medesimo punto di riconsegna assicurato. Il contratto di assicurazione riproduce, per il periodo dall’1 gennaio 2017 al 31 dicembre 2020, condizioni equivalenti o migliorative rispetto a quelle del contratto di assicurazione stipulato dal contraente per il periodo dall’1 gennaio 2014 al 31 dicembre 2016.

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.