News

Partnership tra Afi Esca e Auxilia Finance

Partnership - Accordo ImcL’accordo prevede nuovi prodotti scudo per professionisti e lavoratori autonomi, in aggiunta alle polizze CPI legate a mutui e finanziamenti

Afi Esca ed Auxilia Finance hanno siglato nei giorni scorsi un accordo che ha per oggetto il settore delle polizze Vita legate al business del mercato dell’intermediazione creditizia, “principalmente polizze CPI legate ai mutui ipotecari e ai finanziamenti in genere, ma anche prodotti stand alone, come le Income Protection”. Afi Esca – si legge in una nota – “ha individuato in Auxilia Finance e nei suoi consulenti del credito i partner ideali per la collocazione dei propri prodotti in un contesto di forte evoluzione del mercato assicurativo e, in un’ottica di forte condivisione delle modalità di fare business tra i soggetti coinvolti nell’accordo, ha personalizzato i prodotti per la rete al fine di fidelizzare in modo ottimale il rapporto tra le parti”.

“Il mercato di riferimento – ha affermato Pierfrancesco Basilico, direttore Italia di Afi Esca –  cioè quello delle assicurazioni legate ai mutui, vede la nostra Compagnia assumere un ruolo sempre più importante, sia in relazione a chi colloca il finanziamento, a causa delle normative sempre più stringenti, sia lato consumatore, che ha ancora difficoltà ad accedere al mutuo, in un quadro in cui il mercato del lavoro, stenta a riprendere”.

“Ecco allora – ha proseguito Basilico –  che le compagnie hanno un ruolo di affiancamento al sistema di welfare state, coprendo non solo le garanzie classiche, come il decesso, ma anche ad esempio l’invalidità e la perdita di lavoro. In questo contesto, grazie all’accordo con Auxilia Finance, sviluppato per il tramite di Experta di Verona, siamo in grado di aumentare l’offerta delle nostre garanzie, ad esempio sulla perdita del lavoro, allungando la durata delle prestazioni, sulle età alla scadenza, arrivando a coprire delle fasce di età più avanzate, e sulla copertura dei rischi, andando a coprire dei rischi più aggravati. Quest’accordo va nella direzione di garantire a più clientela possibile, l’accesso alla copertura assicurativa”.

“Continua la crescita della distribuzione di prodotti assicurativi innovativi – ha dichiarato Samuele Lupidii, Ceo e General manager di Auxilia Finance –  che scommettono sempre più sulle imprese e la tutela dei liberi professionisti e dei lavoratori autonomi. Oltre alle polizze CPI che garantiscono il rimborso del debito residuo del finanziamento o il pagamento delle rate di un mutuo, quando il cliente debba far fronte a situazioni difficili, provocate da eventi non controllabili, Auxilia Finance, con i nuovi prodotti Income Protection di Afi Esca intende sviluppare una consulenza ancora più mirata e trasparente per i professionisti  per offrire una ricca gamma di coperture e diverse combinazioni assicurative”.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

Violenza politica: negli ultimi anni danni per oltre $13 miliardi a carico degli assicuratori

Preoccupato report di Allianz Commercial Per il 2024 i maggiori timori riguardano le elezioni che…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Standard contabili: con Ifrs17 aumentate le passività assicurative e diminuito il patrimonio

Ad un anno dall’avvio del nuovo principio Eiopa ne analizza l’impatto L’authority ha svolto…
Leggi di più
EsteroNews

GB: nel 2023 record di risarcimenti assicurativi per danni causati dal maltempo alle abitazioni

Le compagnie hanno speso £573 milioni, il 36% in più rispetto al 2022 I risarcimento per le…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.