News

Partnership strategica tra Allianz Worldwide Partners e John Paul

Servizi - Assistenza - Concierge Imc

L’accordo nasce per sviluppare l’offerta di una gamma completa di servizi di assicurazione, assistenza e concierge

Allianz Worldwide Partners e John Paul (azienda operante su scala globale nei servizi di concierge B2B e B2C) hanno annunciato una nuova partnership strategica per lo sviluppo di un’offerta congiunta. I clienti di Allianz Worldwide Partners, in particolare, potranno beneficiare “di un’ampia gamma di nuovi servizi di loyalty e concierge, mentre i clienti di John Paul potranno usufruire di coperture assicurative e di assistenza accessoria”.

Sia John Paul che Allianz Worldwide Partners – si legge in una nota – “sono saldamente posizionate sul mercato a livello globale ed entrambe puntano a supportare ulteriormente la crescita aziendale grazie a questa nuova partnership. Offrendo la migliore esperienza possibile nell’organizzazione di viaggi in sicurezza, l’accordo rappresenta una novità per il mercato e genererà nuove opportunità di business. Rivolgendosi a una sola persona di riferimento, per esempio, i membri di John Paul potranno beneficiare dell’assicurazione viaggio per le proprie vacanze in famiglia, mentre il concierge si occuperà dell’organizzazione. L’offerta congiunta è stata sperimentata per la prima volta in Cina alla fine del 2016, nel settore bancario”.

Rémi Grenier, presidente e CEO di Allianz Worldwide Partners, considera la nuova partnership come un ampiamento strategico dell’offerta aziendale: “Questo accordo risponde al bisogno sempre più sentito da parte dei nostri clienti di servizi avanzati di concierge, considerando anche la rapida diffusione online di questi ultimi. Con questa partnership, i nostri clienti potranno usufruire di servizi di concierge di livello premium nella maggior parte dei paesi in cui operiamo, beneficiando di un servizio di assistenza personalizzato e di alto livello. In questo modo Allianz Global Partners e John Paul potranno alzare ulteriormente il livello di soddisfazione e fedeltà del cliente”.

“Questo accordo permetterà ai nostri clienti e partner di offrire la migliore service experience possibile, perché attraverso un unico contatto saremo in grado di gestire qualsiasi richiesta dalla A alla Z, sia al telefono che online – ha aggiunto David Amsellem, CEO di John Paul –. Riteniamo che questa partnership andrà ad accrescere in modo significativo la propensione alla spesa per servizi di livello superiore, creando nuovi orizzonti per quanto riguarda l’offerta e i modelli di business presenti sul mercato”.

Intermedia Channel

Articoli correlati
News

Generali dona 1 milione di euro al sistema sanitario di Trieste

Le risorse verranno utilizzate per l’acquisto di dotazioni tecnologiche a favore dell’Azienda…
Leggi di più
In EvidenzaNews

#Coronavirus: Amissima e Banca Carige, supporto finanziario alla Rete

Gli agenti della Compagnia potranno richiedere alla Banca un prestito d’onore fino a cinque mila…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Prima Assicurazioni: nel primo trimestre polizze +70%

Inseriti 20 nuovi talenti anche durante l’emergenza Coronavirus e il team complessivo supera i…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.