Opinione della Settimana

Great Place to Work, ConTe.it: Tra auto condivise e gare culinarie divertirsi è il nostro stile in ufficio

conte-it-2(di Carlotta Clerici – Corriere Economia)

Mettere al centro le persone e le loro esigenze, senza smettere di divertirsi. È questa la filosofia di ConTe.it, brand italiano del gruppo Admiral, compagnia assicurativa nata nel Regno Unito nel 1993 specializzata in polizze assicurative per veicoli, con oltre quattro milioni di clienti, sette mila dipendenti (dei quali 620 impiegati sul territorio nazionale), appena eletto come uno dei posti migliori in cui lavorare in Italia. Un ambiente caratterizzato da una cultura innovativa e dinamica, nel quale il lavoro viene affiancato da una serie di servizi e facilitazioni per garantire il benessere di tutto il personale. «Negli anni — dice Antonio Scordino, people service manager ConTe.it — abbiamo studiato parecchio per migliorare il benessere delle persone che lavorano per noi, avviando programmi mirati come, per esempio, well being che prevede una serie di sottoprogrammi e attività su temi come il bilanciamento del tempo tra lavoro e famiglia». Genitori contenti — questo il nome — prevede iniziative per le mamme e i papà: dal part time al rientro graduale, fino ai seminari per il supporto alla gravidanza e al post nascita. «Bilanciare il tempo — spiega il manager — è fondamentale per lavorare meglio. È la cosa più preziosa che abbiamo e per questo teniamo molto in considerazione le esigenze delle persone anche fuori dal lavoro. Non solo quelle dei genitori, ma anche quelle di chi studia».

Una flessibilità accompagnata anche da facilitazioni economiche come, per esempio, la possibilità di chiedere l’anticipo sul Tfr e da una serie di servizi «quotidiani»: dalla spesa in ufficio alla possibilità di condividere l’auto per andare al lavoro. Il tutto, però, senza mai dimenticare di dedicare uno spazio al divertimento. «Il motto della compagnia — dice Scordino — è work hard, play hard (lavora duro, gioca duro, ndr). Abbiamo anche un “ministro” per diffondere la cultura del divertimento. Per noi, infatti, è molto importante concedersi piccoli spazi nei quali si scherza e ci si diverte: dalle corse in pantofole al lancio delle uova, fino alle gare di cucina e ai travestimenti». Momenti di condivisione che servono in primo luogo a compattare il team. «È fondamentale — prosegue il manager — avere un gruppo affiatato per ottenere risultati migliori, anche perché essere molto uniti significa andare nella stessa direzione».

Una direzione che passa dal desiderio comune di voler fare del bene. «Oltre alla crescita lavorativa — conclude Scordino — supportiamo anche quella personale. Ad esempio, con il coro aziendale che è collegato agli eventi di beneficenza, ma anche lavorando sempre di più sul clima di uguaglianza in ufficio».

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.