News

Konsumer Italia, forti rischi su acquisto di prodotti bancari ed assicurativi tramite canali smart ed alternativi

Konsumer Italia (2)Per l’associazione consumeristica, il consumtore potrebbe non ponderare adeguatamente le proprie scelte. Raffaella Grisafi, vicepresidente vicaria: “Come farà un tabaccaio a valutare il merito creditizio di un cliente prima di erogare un finanziamento o una polizza?”

La notizia che vi sia un potenziamento dell’offerta di prodotti bancari ed assicurativi attraverso canali smart ed alternativi (come le rivendite di tabacchi) preoccupa fortemente Konsumer Italia, che in una nota diffusa questa mattina ammonisce sul “fondato pericolo” che il consumatore non ponderi adeguatamente le sue scelte. “La storia recente dei finanziamenti e delle carte revolving attivate acquistando un semplice elettrodomestico – evidenzia l’associazione consumeristica – sta ancora producendo i suoi effetti tragici in materia di sovraindebitamento delle famiglie italiane”.

“Cosa ne sarà degli obblighi di legge ad esempio in materia di antiriciclaggio e trasparenza e Codice del Consumo? E come farà un tabaccaio a valutare il merito creditizio di un cliente in tabaccheria prima di erogare un finanziamento o addirittura una polizza? – aggiunge Raffaella Grisafi, vicepresidente vicaria di Konsumer Italia –. Bene accogliere “il futuro” e le maggiori possibilità di accesso ai servizi bancari ,ma prima sciogliere i nodi del presente e soprattutto rimediare agli errori del passato. Perché alla fine chi paga è sempre il consumatore”.

L’associazione chiede quindi, concludendo la nota, che Banca d’Italia, Ivass, OAM e Governo “dettino rigorose regole e prevengano – almeno questa volta – i possibili danni”.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroNews

Bermuda: Credit Suisse in appello dopo la condanna a risarcire per $600 milioni l’ex premier georgiano

Il Credit Suisse – scrive il Daily Herald – ha presentato appello contro la decisione…
Leggi di più
EsteroNews

Hong Kong si candida come centro assicurativo di collegamento tra la Cina e le grandi capitali finanziarie mondiali

La città, dove hanno già sede 12 dei primi 20 gruppi assicurativi mondiali, intende battere la…
Leggi di più
EsteroNews

Cina: I regulator chiedono agli assicuratori di comprare il debito pubblico ceduti dagli investitori al dettaglio

Le autorità di regolamentazione cinesi stanno chiedendo ai maggiori assicuratori del Paese di…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.