News

Lombard International, nel 2016 crescita record dei nuovi premi assicurativi e del patrimonio amministrato

Lombard International HiResIl gruppo, operante a livello internazionale nelle soluzioni di strutturazione patrimoniale rivolte a investitori con ingenti patrimoni (HNW) chiude l’esercizio con 4,5 miliardi di Euro in nuovi premi e 77,5 miliardi di patrimonio amministrato (+8% rispetto alla 2015), espandendo la propria presenza con l’apertura di uffici a Bruxelles, Parigi, Bermuda, Miami, New York, Hong Kong e Singapore

Lombard International, società operante a livello internazionale nelle soluzioni di strutturazione patrimoniale rivolte a investitori con ingenti patrimoni (HNW), ha annunciato nei giorni scorsi i risultati finanziari del 2016, anno in cui il Gruppo “si è focalizzato sull’espansione della propria presenza globale e ha continuato a investire in nuove iniziative, nella tecnologia e nelle persone con l’obiettivo dichiarato di crescere ulteriormente nel lungo termine”.

Il totale dei nuovi premi assicurativi ha raggiunto quota 4,5 miliardi di Euro, segnando un nuovo record nella storia della società. Positivi anche i riscontri sul patrimonio amministrato complessivo, cresciuto a 77,5 miliardi di Euro (+8%), soprattutto grazie al forte incremento degli asset gestiti per gli investitori HNW (+14% a 40,5 miliardi). E’ risultata comunque in attivo anche la parte del patrimnio amministrato per gli investitori Corporate (+2% a 37 miliardi).

La performance finanziaria del 2016, evidenzia la società in una nota, “sottolinea il successo di Lombard International nel combinare l’espansione geografica con una crescita inorganica attraverso acquisizioni strategiche”. L’aumento degli asset amministrati per gli investitori HNW include l’acquisizione delle attività di Private Banking Solutions di Zurich Eurolife in Lussemburgo. A questa operazione si è affiancata l’espansione globale organica della società in posizioni chiave a Bruxelles, Parigi, Bermuda, Miami, New York, Hong Kong e Singapore.

Una crescita, speiga ancora la società, riflessa nell’assunzione di senior manager, in particolare Axel Hörger, Michael Gordon e Tammy Lu Tsui (rispettivamente in Europa, Stati Uniti e Asia). Nomine cui si aggiungono assunzioni in posizioni senior in ambito commerciale, tecnologico, del marketing e della comunicazione, “combinandosi sinergicamente e accrescendo la capacità del Gruppo”, che porta il suo organico complessivo a circa 600 dipendenti in tutto il mondo.

La società ha inoltre investito in modo significativo in innovazione e trasformazione digitale, introducendo Connect – piattaforma di servizio digitale on-line in Europa – e una piattaforma di investimento on-line negli Stati Uniti. Lo sviluppo e il lancio di nuove soluzioni tecnologiche “posiziona Lombard International all’avanguardia del settore, creando valore sia per i clienti che per i partner”.

“Negli ultimi 25 anni, ci siamo impegnati a conseguire il nostro obiettivo dichiarato di essere il fornitore leader di soluzioni di strutturazione patrimoniale in Europa, Stati Uniti, Asia e America Latina – ha dichiarato John Hillman, Executive Chairman di Lombard International –. L’impressionante crescita geografica e finanziaria del gruppo nel 2016 mi rende fiducioso che siamo ora in una posizione persino migliore per attuare questa strategia e fornire le migliori soluzioni per gli investitori HNW in tutto il mondo. Il rafforzamento del quadro dirigenziale, le accresciute capacità dei nostri prodotti e il lancio delle nuove piattaforme tecnologiche fa sì che la società si trovi ora ancora più strettamente allineata agli interessi dei nostri clienti e sia ben posizionata per fornire servizi esaustivi che soddisfino più efficacemente le loro esigenze per gli anni a venire”.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

GB: il mercato della Cyber Insurance si sta aggiustando ma rimane “duro”

I forti aumenti tariffari stanno favorendo l’ingresso di nuovi operatori Nel quarto trimestre…
Leggi di più
EsteroNews

Usa: in Florida gli assicuratori preoccupati più dagli avvocati che dagli uragani

Dei $51 miliardi di risarcimenti pagati dalle compagnie nell’ultimo decennio il 71% è servito a…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Svizzera: inflazione peserà sui premi

La previsione è del Ceo di Helvetia Philipp Gmür L’inflazione, che ha subito…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.