Opinione della Settimana

La scatola nera arriva in salotto: «Contro intrusioni o fughe di gas»

Assicurazioni - Casa - Abitazione - Sicurezza Imc

(di Roberto E. Bagnoli – Corriere L’Economia)

Una scatola nera che tiene sotto controllo la casa: la offre UnipolSai con Casa&Servizi, la nuova polizza per l’abitazione e la vita familiare. La compagnia bolognese, del resto, è leader per la diffusione degli analoghi dispositivi installati sulle auto. «La black box ha una serie di sensori che rilevano eventuali emergenze come perdite d’acqua, intrusioni o fughe di gas — spiega Enrico San Pietro, vice-direttore generale area danni di UnipolSai —, ed è collegata a una centrale operativa sempre in funzione».

Quando si registra un inconveniente, il call center contatta il cliente e manda direttamente un artigiano che sino a cinquemila euro effettua direttamente la riparazione, senza alcun costo per il cliente. «Esiste inoltre un pulsante d’allarme, utile soprattutto alle persone anziane per richiedere aiuto», commenta San Pietro.

Oltre alla scatola nera, Casa&Servizi offre anche alcune garanzie innovative. «Una copertura contro il cyber bullismo rimborsa le spese sostenute per rimuovere dal web informazioni lesive della reputazione — sostiene San Pietro — mentre in caso di perdita del posto di lavoro viene liquidata una somma una tantum fino a tremila euro che consente di far fronte alle spese urgenti. E nelle calamità naturali come alluvione o terremoto viene rimborsata l’intera somma assicurata contro l’incendio: nelle altre polizze si arriva di solito al 5o% o al massimo al 70%».

In Italia soltanto una casa su quattro è assicurata contro l’incendio, pochissime lo sono contro terremoti e alluvioni. «Malgrado la frequenza nel nostro paese di questi eventi — sottolinea San Pietro — la diffusione della garanzia contro le calamità naturali è molto bassa, intorno al 3% delle abitazioni. Per il solo terremoto, con la nostra polizza il costo medio della garanzia è di 55 euro a livello nazionale, naturalmente con punte molto più elevate nelle zone più a rischio».

L’obiettivo è di ottenere una maggiore diffusione territoriale della garanzia terremoto, grazie anche all’ampia copertura prestata.

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.