Opinione della Settimana

Le polizze da mettere in valigia come paracadute salva-vacanze

Turismo - Viaggi (2) Imc

(di Ennio Montagnani – Il Giornale Mia Economia)

Dal volo aereo cancellato al rimborso delle spese sanitarie, le soluzioni offerte dalle compagnie per partire tranquilli

È possibile garantirsi specifiche coperture per i problemi che possono emergere durante le vacanze sottoscrivendo una polizza ad hoc. L’offerta sul mercato è ampia con condizioni contrattuali, massimali assicurati e costi molto differenti. Per esempio con la polizza «Viaggiare nel mondo» di Zurich vengono assicurati sia i singoli sia i gruppi, o per il singolo viaggio o per l’anno intero. Con 4Assistance di Mediolanum Assicurazioni (che, insieme a SiViaggiare di Reale Mutua, ha una ricca gamma di coperture) non copre il singolo via o ma, avendo durata annuale, più viaggi effettuati nel periodo di copertura. UnipolSai Go, invece, si attiva senza necessità di documentazione cartacea tramite app dedicata dallo smartphone: presente, inoltre l’assistenza (rientro anticipato del viaggiatore) estesa ai casi di terrorismo e infortuni aeronautici. Per queste ragioni si consiglia di richiedere più preventivi (in alcuni casi è possibile farlo online) in modo da confrontare tra loro tutte le caratteristiche e i costi. E possibile anche rivolgersi ad un consulente di fiducia (come i professionisti delle reti Mediolanum, Zurich, UnipolSai, Generali) per individuare la polizza più adatta alle esigenze della famiglia

Italia, Europa o Stati Uniti

Se la destinazione è extra europea, in particolare se ci si deve recare negli Stati Uniti o in Canada, la copertura sanitaria è consigliata con un massimale elevato per poter sostenere e coprire gli alti costi delle cure in loco. Al contrario se si viaggia in Italia non è necessaria alcuna polizza: esibendo la tessera sanitaria si ha diritto a tutte le prestazioni negli ospedali e negli ambulatori pubblici. Lo stesso vale se la meta del viaggio è europea sia nei Paesi Ue sia in Svizzera, Norvegia, Islanda e Liechtenstein: la tessera sanitaria italiana dà diritto ad usufruire delle cure mediche in modo gratuito.

Copertura bagagli

In caso di danni, furto o smarrimento la copertura dei bagagli è utile soltanto se si viaggia utilizzando treno, aereo, pullman e traghetto. La copertura è funzionale pure in caso siate vittime di un furto in albergo. Al contrario, la garanzia bagagli non è consigliata per chi viaggia in auto e in moto dal momento che le polizze viaggi prevedono molte cause limitative nelle coperture, con rimborsi spesso penalizzati dalle franchigie. L’indennizzo si basa, di norma, sul valore commerciale dei beni danneggiati, rubati o smarriti. Di solito la polizza prevede anche la garanzia per l’acquisto dei cosiddetti «beni di prima necessità» che si è costretti a comperare quando si subisce il furto del bagaglio o quando questo viene riconsegnato in ritardo in caso di viaggio in aereo.

Annullamento viaggi

Tenete presente che, nel caso in cui annulliate il viaggio, siete tutelati solo se l’impedimento che ne è la causa è dovuto a un motivo «di forza maggiore»: ovvero, malattia o infortunio (dell’assicurato o dei familiari inclusi nella copertura), decesso di un parente, danneggiamento della casa, revoca delle ferie, furto dei documenti di viaggio. In questi e in altri specifiche situazioni (dettagliate nei contratti) la polizza consente di recuperare, in tutto o in parte, le somme pagate a titolo di penale per i biglietti, albergo o affitto della casa per le vacanze.

Un controllo in più

Prima di stipulare una polizza viaggi è bene sempre verificare se si è titolari di altre polizze che prevedono tutele anche in vacanza come per esempio una polizza infortuni per attività professionale ed extra professionale o una polizza Rc capofamiglia. Va controllata pure la polizza Rc auto: spesso nelle garanzie è prevista anche l’assistenza del veicolo.

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.