IVASS

Gable Insurance, aggiornamenti sulla situazione dell’impresa

GableFacendo seguito al comunicato stampa dello scorso 22 novembre, nei giorni scorsi l’IVASS ha ricordato che, come indicato dal Tribunale del Liechtenstein, i creditori di Gable Insurance devono presentare le richieste di ammissione al passivo dei propri crediti, corredate da idonea documentazione probatoria, entro e non oltre il prossimo 1° settembre. L’udienza di verifica dei crediti è stata fissata dal Tribunale in data 6 dicembre 2017.

Per agevolare la presentazione, evidenzia l’Istituto, il liquidatore (Batliner Wanger Batliner Rechtsanwälte AG, Am Schrägen Weg 2, 9490 Vaduz) ha messo a disposizione sul sito web http://gableinsurance.li due formulari che possono essere compilati e inviati direttamente on-line.

Quello che deve essere utilizzato da parte degli assicurati, è reperibile all’indirizzo http://gableinsurance.li/file-a-claim; il secondo, che deve essere utilizzato dagli altri creditori, è invece presente all’indirizzo http://gableinsurance.li/file-a-claim-non-policyholders.

Eventuali comunicazioni al liquidatore vanno inviate all’indirizzo e-mail [email protected] (tel: 00423 239 78 78, fax: 00423 239 78 79). Ulteriori informazioni sono reperibili nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea, serie C, numero 42, pagina 5, del 09/02/2017.

I consumatori possono chiedere chiarimenti e informazioni al Contact Center dell’IVASS: numero verde 800-486661, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 14.30.

Intermedia Channel

Articoli correlati
In EvidenzaIVASSNews

Mano pesante dell’Ivass con la vecchia gestione di Cattolica Assicurazioni

Dopo le sanzioni della Consob arrivano quelle dell’Ivass nei confronti dell’ex presidente Paolo…
Leggi di più
In EvidenzaIVASSNews

Arriva il commissario in Eurovita: è Alessandro Santoliquido

Ivass ha sospeso temporaneamente l’attività di cda e sindaci e ha nominato il…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaGruppi AgentiIn EvidenzaIVASSNewsSNA

Ivass vince al TAR 4-1 sul ricorso dello SNA. Su Preventivass ANAPA si è rivolta al MISE e ad AGCM già nel 2022

C’era molta attesa per la decisione delTar del Laziosui ricorsi presentati…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.