News

Swiss Life, utili in rialzo nel primo semestre 2017

Patrick Frost (2) Imc

L’utile netto operativo rettificato del gruppo assicurativo di Zurigo raggiunge i 763 milioni di franchi (+5% rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente). L’utile netto ha registrato un aumento del 5%, attestandosi a 524 milioni di franchi. Le operazioni che generano tasse e commissioni hanno segnato una crescita del 6%, passando a 681 milioni di franchi. Il risultato delle commissioni si è incrementato del 16%, salendo a 222 milioni di franchi. In flessione poco sotto quota 10 miliardi (-2%) i premi lordi contabilizzati. Nel settore degli investimenti per clienti terzi, Swiss Life Asset Managers ha registrato un afflusso di nuovi capitali netti per 3,3 miliardi di franchi e a fine giugno amministrava patrimoni di clienti terzi per un ammontare di 54,3 miliardi di franchi (+10% rispetto alla fine del 2016)

Indicazioni positive per il gruppo assicurativo Swiss Life dai risultati del primo semestre 2017. Il Gruppo ha incrementato l’utile netto operativo rettificato del 5%, portandolo a 763 milioni di franchi. Aumento percentuale analogo per l’utile netto, salito a 524 milioni di franchi. Per quanto riguarda il risultato delle commissioni, Swiss Life ha realizzato un incremento del 16%, toccando quota 222 milioni di franchi.

Il Gruppo ha inoltre realizzato proventi diretti da investimenti per 2,2 miliardi di franchi, per un rendimento d’investimento diretto pari all’1,5% (stabile rispetto al 2016).

Tutte le unità di mercato hanno migliorato il proprio risultato di settore: Swiss Life Svizzera ha conseguito un risultato di 425 milioni di franchi (+1%). In Francia, nonostante le contrazioni del mercato, si è registrato un aumento del 7% a 134 milioni di Euro. La Germania ha conseguito un risultato pari a 65 milioni di Euro (+15% rispetto all’anno precedente) e Swiss Life International ha incrementato il risultato del 2%, toccando quota 23 milioni di Euro. Anche Swiss Life Asset Managers ha rafforzato il proprio contributo al risultato, attestandosi a 123 milioni di franchi (+7%). Gli affari con clienti terzi sono ammontati a 36 milioni di franchi (+32% rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente).

Il Gruppo ha ampliato ulteriormente le operazioni che generano tasse e commissioni: i proventi per commissioni e spese sono saliti, a livello di gruppo, a 681 milioni di franchi (+6%). Sono invece scesi i volumi per i premi lordi contabilizzati: -2%, poco sotto quota 10 miliardi di franchi. Sul mercato interno Swiss Life ha raggiunto un volume dei premi pari a 5,9 miliardi di franchi, con un un calo del 10% rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente. I proventi per commissioni e spese si sono attestati a 115 milioni di franchi (contro i 117 milioni di franchi a fine giugno 2016). In Francia il Gruppo ha registrato un aumento dei premi del 10%, salendo a 2,2 miliardi di Euro. Nelle operazioni che generano tasse e commissioni, i proventi sono aumentati del 22%, attestandosi a 130 milioni di Euro.

Swiss Life in Germania ha raggiunto un volume dei premi pari a 577 milioni di Euro (praticamente invariato rispetto al primo semestre 2016), mentre i proventi per commissioni e spese sono saliti del 2% a 169 milioni di Euro. Per Swiss Life International i premi incassati nei primi sei mesi hanno raggiunto i 977 milioni di Euro (contro i 651 milioni di Euro al 30 giugno 2016). Nelle operazioni che generano tasse e commissioni si è registrato un aumento dei proventi del 6% (a 104 milioni di Euro).

Nel settore degli investimenti per clienti terzi, Swiss Life Asset Managers ha registrato nel semestre un afflusso di nuovi capitali netti pari a 3,3 miliardi di franchi. Rispetto a fine 2016, le attività in gestione per conto di clienti terzi sono cresciute del 10% a 54,3 miliardi di franchi. Gli investimenti provenienti dall’attività assicurativa si sono attestati a 155 miliardi di franchi, stabili rispetto al medesimo periodo dello scorso esercizio. Al 30 giugno 2017 Swiss Life Asset Managers amministrava in totale patrimoni per un ammontare di 210 miliardi di franchi (+3% rispetto a fine 2016). I proventi per commissioni e spese della divisione sono saliti del 6% a 295 milioni di franchi e la quota di affari con clienti terzi si è incrementata del 7%, raggiungendo quota 153 milioni di franchi.

Il margine degli affari nuovi è salito di 1,1 punti percentuali al 2,6% ed il loro valore ha segnato un rialzo da 113 a 177 milioni di franchi. Al risultato, segnala il Gruppo, hanno contribuito tutte le unità di affari. Per quanto riguarda la solidità patrimoniale, infine, il Gruppo prevede un quoziente SST (l’indicatore di solvibilità calcolato sulla base dei criteri di Solvency II) attorno a 170%.

“Nel primo semestre del 2017 abbiamo consolidato ulteriormente la nostra capacità di rendimento e, in particolare, ampliato il settore delle operazioni che generano tasse e commissioni – ha affermato Patrick Frost (nella foto), CEO del gruppo Swiss Life –. Siamo leggermente in anticipo sull’implementazione del programma aziendale ‘Swiss Life 2018’ e siamo stati in grado di migliorare ulteriormente le nostre fonti di proventi grazie all’orientamento, costantemente coerente, verso la profittabilità e l’efficienza del capitale. Swiss Life è quindi sulla rotta giusta per raggiungere gli obiettivi finanziari del 2017”.

Intermedia Channel


Swiss Life – Riepilogo risultati al primo semestre 2017

Swiss Life – Presentazione risultati al primo semestre 2017 (in inglese)

Articoli correlati
EsteroNews

Il governo tedesco valuta di aprire le porte all’impiego degli eFuel

Il Ministro Lindner ha chiesto a Blume Vw “supporti argomentativi” L’IEA (Agenzia…
Leggi di più
News

Aviva va veloce

Il gruppo assicurativo inglese ha infatti registrato un utile operativo di 829 milioni di sterline…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Lokky, l’insurtech italiana per PMI e freelance ha avviato una campagna di equity crowdfunding per attrarre nuovi investitori

Tra gli investitori c’è anche il fondo Azimut Eltif – Venture Capital ALIcrowd II Il…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.