News

Allianz Italia, grande successo per la maratona d’innovazione AllianzNOW Hackathon

AllianzNOW Hackathon - Klaus-Peter Roehler ed i partecipanti Imc

L’evento, organizzato in collaborazione con Officine Innovazione, il team di Deloitte dedicato allo sviluppo di soluzioni innovative, ha visto la partecipazione di giovani innovatori, esperti di diversi settori informatici con un’età media di 27 anni (l’84% laureati) e in un rapporto equilibrato di presenze maschili e femminili. Klaus-Peter Roehler, amministratore delegato di Allianz Italia: “La nostra vocazione per l’innovazione, anche in forma open come nel caso di questo Hackathon, ci permetterà di assicurarci uno spazio importante anche in questi nuovi modelli di business, sfruttando il potenziale che Allianz NOW può offrire”

Allianz Italia ha organizzato tra venerdì 29 e sabato 30 settembre scorso AllianzNOW Hackathon, maratona di 30 ore dedicata allo sviluppo di soluzioni e prototipi disruptive nell’ambito della Sliced Insurance, abbinabili all’app AllianzNOW, realizzata dalla compagnia per clienti ed Agenti, che offre assistenza e servizi di utilità in caso di incidenti alla guida, imprevisti in casa o necessità di un consulto medico telefonico in tempo reale, in Italia e all’estero.

Gli innovatori si sono dati appuntamento presso la Greenhouse di Deloitte, che ha collaborato all’organizzazione dell’evento grazie a Officine Innovazione, il team del colosso nella consulenza e nella revisione dedicato allo sviluppo di soluzioni innovative. Oltre 300 i candidati, tra i quali sono stati selezionati 46 giovani talenti, che hanno lavorato assieme a 20 dipendenti di Allianz Italia, scelti tra i vincitori di precedenti iniziative interne o accuratamente selezionati nelle principali aree aziendali.

“Allianz Italia da sempre agisce come first mover – ha dichiarato l’amministratore delegato della compagnia, Klaus-Peter Roehler (nella foto in apertura, assieme ad alcuni dei partecipanti), intervenendo all’evento –. Abbiamo investito in modo importante in questi anni per creare un ecosistema digitale che potesse consentire una straordinaria customer experience ai nostri clienti e permettere ai nostri Agenti di operare al meglio con loro. Abbiamo sviluppato una lunga pipeline di soluzioni tecnologiche e di asset digitali, come nel caso della recentissima app AllianzNOW, che permette di avere sempre sottomano le proprie garanzie assicurative utilizzandole nel momento dell’effettivo bisogno. La nostra vocazione per l’innovazione, anche in forma open come nel caso di questo Hackathon, ci permetterà di assicurarci uno spazio importante anche in questi nuovi modelli di business, sfruttando il potenziale che Allianz NOW può offrire”.

I 66 partecipanti all’AllianzNOW Hackathon si sono sfidati nella Greenhouse di Deloitte e tutti i gruppi hanno lavorato ininterrottamente giorno e notte per rendere concrete le idee di trasformazione digitale.

Le squadre, spiegano dalla compagnia, “erano composte da talenti esterni (che hanno portato una positiva “contaminazione” con approcci ed esperienze diverse) e da dipendenti Allianz, che hanno condiviso con il resto del team la conoscenza del settore. Questa ricetta ha portato ad una cross-fertilization che ha dato i primi frutti nei brillanti risultati di questa maratona”. Le undici squadre hanno potuto scegliere di lavorare su uno dei tre brief collegati a tematiche di emergenza.

A conclusione dei lavori, i progetti sono stati valutati dalla giuria, composta dal management di Allianz, in termini di value proposition, soluzione sviluppata, user experience e coerenza con il contesto ed è stata scelta la migliore proposta per ognuno dei tre brief.

I partecipanti dei tre team vincitori hanno ricevuto buoni spesa Amazon per un valore complessivo di 10.800 Euro “quale corrispettivo per l’opera intellettuale realizzata e riconoscimento del valore dimostrato”. Per i partecipanti, inoltre, la possibilità di essere selezionati per accedere a opportunità formative presso Allianz o Deloitte, al fine di ampliare la propria professionalità all’interno di primarie organizzazioni orientate all’Open Innovation.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroNews

Australia: assicurazioni sanitarie restituiscono ai clienti circa AUS $ 2,1 miliardi

Distribuita gran parte del surplus generato per la diminuzione dei sinistri da covid-19 Gli…
Leggi di più
EsteroNews

Gb: sistema sanitario nazionale a corto di personale e sotto pressione

Oltre 13mila pazienti anziani rimangono in ospedale anche se non ne hanno bisogno perché non ci…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Catastrofi naturali: nel 2022 danni per $260 miliardi

Pubblicati i dati preliminari di Sigma-Swiss Re Le perdite subite dagli assicuratori sono…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.