News

Generali avvia la cessione del portafoglio Danni in run-off della filiale inglese

Generali - Insegna Imc

Generali ha firmato un accordo per la cessione del portafoglio Danni in run-off della propria filiale inglese, con passività pari a circa 300 milioni di Euro, con Compre Group, società specializzata nelle attività di run-off (ovvero quelle in cui la gestione dei portafogli viene limitata ai contratti in corso) in ambito assicurativo.

“Questa operazione, che ha riscontrato un elevato interesse da parte del mercato, costituisce un ulteriore passo verso il nostro impegno per migliorare l’allocazione del capitale di Gruppo – ha commentato Luigi Lubelli, direttore finanziario di Generali –. Permette, inoltre, di liberare capitale, ridurre i costi ed eliminare una potenziale fonte di volatilità inerente passività di lungo termine. Questa transazione dimostra come Generali sia impegnata nel riallocare il proprio capitale laddove possa essere utilizzato al meglio, al di là dell’attuale riorganizzazione della sua presenza nei mercati globali”.

“Questo accordo – ha aggiunto Frédéric de Courtois, Group CEO Global Business Lines & International – contribuisce a migliorare ulteriormente l’efficienza operativa di Generali. Il Gruppo è impegnato nel mercato del Regno Unito con Generali Global Corporate & Commercial, che gestisce le attività Danni e i servizi assicurativi per aziende medio-grandi, con Generali Global Health, che ha la sua sede a Londra e le nostre attività di Employee Benefits inglesi, parte della rete di Generali Employee Benefit, che forniscono copertura assicurativa ai dipendenti di aziende di medie dimensioni fino a grandi multinazionali”.

In questa fase il Gruppo ha siglato un contratto di riassicurazione per coprire il pagamento di tutti i sinistri derivanti dalla attività stipulate in precedenza, che sarà legalmente seguito dal trasferimento del portafoglio soggetto all’approvazione delle autorità. Nell’ambito di questa transazione, Generali ha inoltre firmato con la medesima controparte un accordo di riassicurazione del portafoglio Danni in run-off della sua filiale americana.

L’operazione, segnala ancora il Leone di Trieste, “rafforza ulteriormente la posizione di capitale del Gruppo nella sua visione economica”.

Intermedia Channel

Articoli correlati
In EvidenzaNews

Ivass: in pubblica consultazione il documento su requisiti professionali e domini web

La consultazione avrà termine il 25 luglio L’Ivass ha posto in pubblica consultazione uno…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Zurich Impresa Smart, la nuova soluzione per sostenere la crescita delle microimprese italiane

Zurich Impresa Smart copre microimprese con fino a cinque dipendenti e offre pacchetti di garanzie…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Sham e Federsanità rinnovano la partnership sulla sicurezza delle cure

La società mutua leader in Europa nell’assicurazione e gestione del rischio sanitario e la…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.