News

RBM, riconoscimento dagli Insurance & Previdenza Awards 2018

Marco Vecchietti (5) Imc

La compagnia ha ricevuto il premio Insurance & Previdenza Élite “per l’innovazione delle coperture sanitarie collegate ai fondi pensione e ai contratti di categoria”. Secondo Marco Vecchietti, consigliere delegato di RBM Assicurazione Salute, “se vogliamo assicurare un futuro al nostro sistema sanitario occorre restituire una dimensione collettiva alla spesa sanitaria privata attraverso un’intermediazione strutturata da parte delle forme sanitarie integrative”

Nuovo riconoscimento per RBM Assicurazione Salute. Nell’ambito degli Insurance & Previdenza Awards 2018, cerimonia di premiazione “delle aziende e dei personaggi protagonisti del mondo assicurativo”, è stato infatti assegnato alla compagnia il premio Insurance & Previdenza Élite “per l’innovazione delle coperture sanitarie collegate ai fondi pensione e ai contratti di categoria”.

“Siamo molto soddisfatti del riconoscimento accordatoci da MF – ha spiegato Marco Vecchietti (nella foto), consigliere delegato di RBM Assicurazione Salute – non solo perché conferma la leadership assoluta della nostra compagnia nell’assicurazione salute, ma perché valorizza un modello assicurativo unico ed innovativo che abbiamo messo a punto in occasione della partecipazione alla selezione indetta dal fondo sanitario mètaSalute, con una base d’asta di circa 700 milioni di Euro per il prossimo triennio, che riteniamo possa diventare un nuovo paradigma per l’intero settore”.

“Il modello sviluppato da RBM Assicurazione Salute – ha proseguito Vecchietti – si propone infatti di prendere in carico globalmente i percorsi di cura dei lavoratori e dei loro familiari che oggi non trovano accoglienza presso il Servizio Sanitario Nazionale attraverso un sistema sanitario supplementare che, coniugando a monte la capacità di offerta delle strutture sanitarie pubbliche (in regime di intramoenia) e private aderenti alla nostra rete convenzionata “Previmedical” ed il finanziamento aggiuntivo derivante dalla polizza assicurativa attivata dal Fondo, è in grado di intermediare un’ampia fetta di spesa sanitaria oggi pagata di tasca propria dalle famiglie”.

L’evento, organizzato come di consueto da MF-Milano Finanza, ha rappresentato anche l’occasione per fare il punto sulle prospettive del sistema sanitario italiano e sul ruolo delle forme sanitarie integrative “nella preservazione di una sanità equa ed accessibile”.

“RBM – ha ricordato Vecchietti – punta da sempre su un modello di assicurazione che identifica la compagnia non più con il classico approccio di “rimborso delle spese sanitarie”, bensì come un partner che accompagna l’assicurato dalla nascita e per tutta la vita, mantenendolo in salute con programmi di prevenzione, cure nel momento del bisogno e accompagnandolo nella post ospedalizzazione, momenti in cui in genere si ha maggiormente bisogno di assistenza”.

“L’assenza di una sanità integrativa strutturata come “secondo pilastro sanitario” – ha concluso il consigliere delegato di RBM Assicurazione Salute – mette i cittadini nella condizione di poter accedere alle cure in ragione della propria capacità reddituale. Solo restituendo una dimensione collettiva alla spesa sanitaria privata attraverso un’intermediazione strutturata da parte delle forme sanitarie integrative potremo assicurare un futuro al nostro sistema sanitario”.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroNews

Cina: Ping An emette obbligazioni convertibili per $3,5 miliardi

Le nuove risorse serviranno a finanziare la crescita nel settore della salute e nell’assistenza…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Allianz: rileverà il 51% di Income Insurance per 1,5 mld euro

La compagnia di Singapore è una delle quattro società del settore nella città-stato asiatica…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Francia: Allianz mira a reclutare 200 nuovi agenti entro 5 anni

La nuova rete affiancherà quella esistente, occupandosi di collocare prodotti di protezione…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.