News

MetLife conferma la partnership con JA Italia e ospita per un giorno gli studenti nelle sue sedi

Maurizio Taglietti (4) Imc

La compagnia assicurativa rinnova per il terzo anno consecutivo la partnership con Junior Achievement Italia, “riconfermando la sua attenzione per la formazione dei giovani talenti e l’impatto sociale della propria attività”. “Per sostenere i giovani nel passaggio dal mondo della scuola a quello del lavoro”, nella giornata di oggi, mercoledì 10 aprile, MetLife darà l’occasione ad alcuni studenti di accompagnare i propri manager durante un’intera giornata lavorativa, con lo scopo di aiutarli “a fare scelte professionali più consapevoli, allargare la loro rete e migliorare le loro opportunità di carriera”

Per il terzo anno consecutivo MetLife, gruppo operativo a livello globale nell’offerta di prodotti assicurativi, ha deciso di rinnovare la partnership con Junior Achievement Italia (JA Italia), organizzazione non profit dedicata all’educazione economico-imprenditoriale nella scuola, con la consapevolezza “che si può arricchire la scuola e influire sul futuro dei giovani solo attraverso un impegno concreto e duraturo”.

“L’attenzione al sociale – si legge in una nota – è uno dei tratti distintivi di MetLife, che dal 1976, attraverso la realizzazione della Fondazione MetLife, ha contribuito allo sviluppo delle comunità attraverso l’erogazione di oltre 700 milioni di dollari in donazioni in favore di programmi di interesse sociale”.

Oltre a rinnovare la propria partnership, la compagnia ha deciso anche quest’anno di supportare Impresa in azione – il programma di JA Italia per l’educazione imprenditoriale nella scuola superiore, inserito tra le esperienze di Alternanza Scuola-Lavoro riconosciute dal MIUR – e la tappa finale di BIZ Factory 2018, evento “che premia la creatività e lo spirito imprenditoriale nella scuola superiore”, in programma a Milano a inizio giugno.

“Crediamo che avere successo nel mercato non possa prescindere da alcuni pilastri fondamentali per il bene della comunità, che sono parte essenziale della cultura del brand MetLife. Riconosciamo il valore della diversità e la promuoviamo attraverso programmi di integrazione e valorizzazione dei talenti, con particolare attenzione alle pari opportunità e allo sviluppo della managerialità femminile – ha affermato Maurizio Taglietti (nella foto), general manager di MetLife in Italia –. Il rinnovo della partnership con JA Italia rappresenta la conferma del nostro impegno in questa direzione”.

“Per Junior Achievement Italia, contribuire all’occupazione giovanile sviluppando partnership tra Scuola e Impresa è un impegno prioritario. Per questo motivo l’Associazione è impegnata da più di un decennio a promuovere l’approccio all’imprenditorialità a scuola come veicolo di sviluppo di competenze trasversali fondamentali per facilitare l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro – ha sottolienato Miriam Cresta, CEO di JA Italia –. Il contributo che possiamo dare all’Alternanza quindi è duplice: mettere a disposizione programmi sull’educazione imprenditoriale e stringere partnership con aziende presenti su tutto il territorio per avere a disposizione un’ampia rete di professionisti, manager e aziende disposti a entrare nelle classi e incontrare le studentesse e gli studenti a fianco dei professori”.

Proprio “per sostenere i giovani durante il passaggio dal mondo della scuola a quello del lavoro”, è stata organizzata per la giornata di oggi, mercoledì 10 aprile, presso le due sedi di MetLife a Roma e Milano, l’iniziativa Leaders for a Day, una giornata di job shadowing (realizzata da JA Italia) durante la quale dieci studenti delle scuole superiori, “accuratamente selezionati per motivazione e preparazione, affiancheranno i manager MetLife per tutta la giornata lavorativa”.

Questa iniziativa, spiegano da MetLife e JA Italia, ha lo scopo “di accorciare la distanza tra il mondo scolastico e accademico e il mercato del lavoro, creando occasioni che incoraggino i giovani – inseriti in un contesto sociale ed economico tutt’altro che propositivo e loro favorevole – a prendere in mano il proprio futuro professionale con consapevolezza, incoraggiati dalla disponibilità di manager affermati a condividere la loro esperienza professionale”.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

Gli assicuratori europei a favore della liberalizzazione della riassicurazione in India

Rab (Insurance Europe) commenta le proposte avanzate dal regulator locale Irdai Rimangono…
Leggi di più
EsteroNews

Filippine: assicurazioni parametriche in soccorso degli agricoltori

È stata lanciata sul mercato filippino la prima assicurazione parametrica destinata al mercato…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Catastrofi naturali: i prezzi della riassicurazione all’insù del 10 per cento

La stima contenuta in un report dell’agenzia Fitch I prezzi del mercato riassicurativo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.