News

la Mobiliare, raccolta in crescita nel 2017

La Mobiliare - Sede di Berna (2) (Foto Mobiliare Svizzera Società d'assicurazioni) Imc

Il gruppo assicurativo di Berna chiude l’esercizio con un utile consolidato di 440,5 milioni di franchi, sostanzialmente stabile rispetto al 2016. La raccolta premi sale invece del 4% a 3,77 miliardi di franchi. In peggioramento il combined ratio, che sale di 1,9 punti percentuali a 90,8%. Decisa la redistribuzione di 160 milioni di franchi agli assicurati dei rami non-Vita, che usufruiranno uno sconto annuale del 10% sui premi delle polizze veicoli a motore e delle assicurazioni d’impresa per PMI. Negli ultimi dieci anni la compagnia ha redistribuito ai propri assicurati non-Vita più di 1,3 miliardi di franchi provenienti dal fondo delle eccedenze

Solidi risultati nel 2017 de la Mobiliare (nella foto, di Mobiliare Svizzera Società d’assicurazioni, la sede di Berna), che ha chiuso l’esercizio con un utile consolidato di 440,5 milioni di franchi (in leggero aumento rispetto ai 439,5 milioni di franchi conseguiti nel 2016). Il risultato tecnico-assicurativo è diminuito da 187,8 a 145,2 milioni di franchi, soprattutto a seguito dei maggiori oneri per sinistri nei rami non-Vita. Inferiore al 2016 anche il risultato finanziario (da 373,5 a 336,6 milioni di franchi).

In crescita la raccolta premi complessiva: +4% a 3,77 miliardi di franchi. Per quanto riguarda i rami di attività, nel non-Vita la Mobiliare ha registrato volumi in aumento del 4,8% a 2,96 miliardi di franchi. L’onere per sinistri è aumentato dal 61,7% al 63,2%, in particolare a causa dei danni da eventi naturali registrati nel corso del terzo trimestre. Anche il rapporto costi è salito (dal 25,8% al 26,3%), contribuendo quindi al peggioramento del combined ratio (+1,9 p.p. a 90,8%).

Per quanto riguarda i rami Vita, i premi lordi sono aumentati dell’1,3% a 813,3 milioni di franchi. La crescita dei volumi è stata favorita sia dagli affari con premi ricorrenti per la previdenza privata sia dai premi unici per la previdenza professionale, principalmente in seguito all’acquisizione di portafogli di rendite d’invalidità.

Il gruppo assicurativo bernese, infine, condividerà nuovamente i risultati conseguiti con i propri clienti: è stata infatti decisa la redistribuzione di 160 milioni di franchi agli assicurati dei rami non-Vita, che usufruiranno uno sconto annuale del 10% sui premi delle polizze veicoli a motore e delle assicurazioni d’impresa per PMI. Negli ultimi dieci anni la compagnia ha redistribuito ai propri assicurati non-Vita più di 1,3 miliardi di franchi provenienti dal fondo delle eccedenze.

Intermedia Channel


la Mobiliare – Relazione d’esercizio 2017

Articoli correlati
EsteroNews

Germania: mercato della pet insurance in forte crescita

Raggiungerà i $2,65 miliardi nel 2030 con una crescita annua del 14,6 per cento secondo un rapporto…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Bermuda: Partner Re registra una perdita di $539 milioni nel primo trimestre 2022

L’utile operativo cresce invece da 42 a 174 milioni di dollari Il riassicuratore vanta un…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Trend: protection-gap salirà a $ 1800 miliardi nel 2025

Secondo un report di PWC l’Asia-Pacifico sarà l’area più insicura del pianeta L’industria…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.