News

Annelis Lüscher Hämmerli subentrerà a Paul Norton in veste di CFO

Dopo 13 anni di successo, Paul Norton annuncia le dimissioni da chief financial officer del gruppo Helvetia.  Prenderà il suo posto la Dr. Annelis Lüscher Hämmerli

Loho Helvetia

 

San Gallo, 11 Marzo 2020 – In vista dell’imminente inizio di un nuovo periodo strategico, al 30 settembre 2020 Paul Norton rassegnerà le dimissioni, abbandonando così la funzione di Chief Financial Officer (CFO) del Gruppo Helvetia.

Prenderà il suo posto Annelis Lüscher Hämmerli.  Prima di andare meritatamente in pensione, Paul Norton rimarrà nel Gruppo Helvetia fino alla fine di agosto 2021 per gestire incarichi speciali e assicurare che il passaggio avvenga in modo regolare e strutturato. «Dopo 13 anni di attività in prima linea, per me è arrivato il momento di iniziare un nuovo capitolo. È con orgoglio e soddisfazione che guardo a questi anni avvincenti e ricchi di sfide», spiega Paul Norton.

Philipp Gmür, Group CEO, aggiunge: «Ringrazio Paul per il suo impegno e per l’affidabilità dimostrata e gli auguro, già ora, il meglio per la nuova fase di vita che lo aspetta.»

Paul Norton è stato designato CFO e Membro della Direzione del Gruppo nel 2007.  In questa funzione ha già fornito un contributo essenziale, affinché l’Helvetia abbia successo a lungo termine. Durante il suo mandato ha gestito con attenzione il bilancio e i risultati dell’Helvetia durante la crisi finanziaria, seguendo anche con competenza e lungimiranza le numerose acquisizioni operate dal Gruppo assicurativo. Inoltre ha modernizzato la gestione del rischio e dei capitali nonché le investor relations.

A succedergli in veste di CFO e Membro della Direzione del Gruppo è stata designata la Dr. Annelis Lüscher Hämmerli (44 anni) che assumerà la nuova funzione il 1° ottobre 2020.

Dopo gli studi in biologia a Berna e il dottorato presso la Società Max Planck nel campo della limnologia a Plön, Annelis Lüscher ha concluso un master in finanza presso il Politecnico federale e l’Università di Zurigo nonché un corso di diploma in qualità di IFRS Accountant. Nel 2004 è entrata a far parte di Swiss Life, dove ha rivestito diverse posizioni nella gestione del rischio e dell’asset, negli ultimi anni in veste di Chief Risk Officer di Swiss Life Asset Managers. Dal 2019 Annelis Lüscher, sposata e con due figli, fa parte anche del Consiglio d’amministrazione della Banca Cantonale di Berna. «Sono lieta di poter plasmare il futuro dell’Helvetia», spiega Annelis Lüscher in vista del compito che assumerà prossimamente. Philipp Gmür aggiunge: «Con Annelis Lüscher acquisiamo una dirigente che, grazie alla sua risolutezza, alle sue competenze specialistiche e alla sua esperienza, ci fornirà nuovi impulsi nello sviluppo dell’Helvetia quale uno dei fornitori di servizi finanziari leader in Europa.»

 

Articoli correlati
EsteroNews

Germania: mercato della pet insurance in forte crescita

Raggiungerà i $2,65 miliardi nel 2030 con una crescita annua del 14,6 per cento secondo un rapporto…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Bermuda: Partner Re registra una perdita di $539 milioni nel primo trimestre 2022

L’utile operativo cresce invece da 42 a 174 milioni di dollari Il riassicuratore vanta un…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Trend: protection-gap salirà a $ 1800 miliardi nel 2025

Secondo un report di PWC l’Asia-Pacifico sarà l’area più insicura del pianeta L’industria…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.