News

Il Gruppo Assimoco è una delle migliori aziende italiane dove lavorare

La prima Compagnia assicurativa italiana ad acquisire la qualifica di società Benefit figura al 17esimo posto della classifica 2020 “Best place to work”, nella categoria aziende medie (150-499 dipendenti)

Milano, 29 aprile 2020. Assimoco, prima Compagnia assicurativa italiana ad acquisire la qualifica di società Benefit, conquista il 17esimo posto nella classifica 2020 stilata da Great place to work, i Best workplace italiani.

La classifica, annunciata giovedì 23 aprile con una diretta via Facebook, pone il Gruppo Assimoco, che da oltre 40 anni è l’assicurazione di riferimento del Mondo Cooperativo, tra le società italiane con ilmigliore ambiente di lavoro. L’analisi e la valutazione di Great place to work, società di ricerca, consulenza e formazione, ha tenuto in considerazione, complessivamente il parere di 57.975 collaboratori e le politiche di gestione aziendale di 153 aziende.

 La classifica è originata in gran parte dal giudizio delle persone, ossia degli oltre 400 collaboratori di Assimoco che, compilando il questionario, assegnano alla loro azienda il titolo di Best workplace. I risultati del questionario pesano per i 2/3 del punteggio finale, mentre per la restante parte vengono analizzate le pratiche di gestione delle risorse umane, descritte dall’azienda stessa e nel questionario “Culture audit”.

Il modello su cui si basa il questionario mette in evidenza come un ambiente di lavoro eccellente sia caratterizzato da tre relazioni fondamentali: una relazione di fiducia reciproca con il management aziendale, il rapporto di orgoglio per il proprio lavoro e per l’organizzazione di cui si fa parte e la qualità dei rapporti con i colleghi. 

Queste tre relazioni si esplicano in cinque dimensioni: credibilità, rispetto ed equità misurano la fiducia dei dipendenti nei loro manager, mentre orgoglio e coesione mirano a valutare il rapporto dei dipendenti con il loro lavoro e la loro azienda, le loro sensazioni e il divertimento nel luogo di lavoro con gli altri colleghi.

Tra le pratiche evidenziate proprio nel “Culture audit” la recente riorganizzazione operata dal Gruppo  Assimoco all’interno del Team che si occupa di Sviluppo delle Persone. Leadership di competenze e di servizio alla base del nuovo modello organizzativo: una struttura aperta in cui ognuno è responsabile dell’area di competenza (Ricerca e Selezione, Formazione, Gestione dei Talenti e Percorsi di Sviluppo, Employer branding, Consulenza e Servizi alla Persona) e del servizio erogato ai colleghi. All’interno della divisione Sviluppo delle Persone, quindi, non c’è un capo ma un coach che punta allo sviluppo del potenziale della squadra di lavoro e la supporta in termini di indirizzo strategico e di innovazione.

 Il Gruppo Assimoco, che ha debuttato nella classifica Best place to work con l’edizione 2015, negli ultimi anni ha raggiunto traguardi ambiziosi, spinta sia da suo Dna Cooperativo, sia dai suoi valori fondanti che pongono, da sempre, il benessere delle persone al centro.

Non è un caso che Assimocosia la prima Compagnia Assicurativa italiana ad aver acquisito la qualifica di società Benefit.Con questa trasformazione Assimoco intende rafforzare il proprio posizionamento come società di assicurazione che fa dell’approccio B Corp un elemento cardine della propria strategia e lo rende stabile nel tempo, censendolo anche nel proprio statuto societario.

Articoli correlati
IVASSNews

Ivass segnala 14 siti internet irregolari

La distribuzione di polizze assicurative tramite i seguenti siti è irregolare. Le polizze ricevute…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Munich Re conferma target su utili 2022

Solido secondo trimestre, grazie alla crescita organica nel Danni Il colosso riassicurativo…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Antitrust: sanzioni di 5 milioni a UnipolSai e a Generali per pratica commerciale scorretta

Secondo l’Autorità, le due società hanno reso difficoltoso ai clienti l’accesso al fascicolo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.