News

Prima Assicurazioni rafforza la strategia omnicanale

La tech company lancia “Prima Black” una soluzione esclusiva per gli agenti

A maggio accelerano le polizze (+ 140%)

Milano, 16 giugno 2020Prima Assicurazioni segna una forte crescita dei volumi anche a maggio e lancia l’innovativo “Prima Black”, il nuovo prodotto dedicato agli agenti. Mentre l’Italia riparte, la tech company che opera come piattaforma assicurativa specializzata in polizze auto, moto e furgoni preme sull’acceleratore e chiude il mese con un aumento delle polizze vendute a 114 mila, il 140% in più rispetto alle 48 mila di maggio 2019, raggiungendo un totale di clienti attivi di 673 mila, in crescita dell’89% rispetto allo scorso anno. Si conferma dunque la bontà della strategia di Prima Assicurazioni, che ha continuato a registrare forti incrementi dei risultati anche durante la fase di lockdown, quando la società ha raggiunto la pietra miliare di 600 mila clienti attivi.

“Il settore assicurativo – spiega Mauro Piccinini, Chief Financial Officer di Prima Assicurazionisi sta dimostrando particolarmente resiliente alla crisi e i dati mostrano che a maggio la nostra crescita è tornata a livelli anche superiori rispetto al periodo precedente al lockdown. Confermiamo tutti i nostri obiettivi per il 2020, compresi quelli più ambiziosi di raddoppiare i premi lordi e raggiungere 1 milione di clienti attivi a fine 2020. Lo faremo continuando a lavorare sull’eccellenza dell’esperienza dei nostri clienti, sul raffinamento dei nostri algoritmi ‘data-driven’ e su una strategia distributiva improntata all’omnicanalità”.

Prima Black
A fine anno Prima Assicurazioni punta a ottenere una quota di premi dal canale indiretto di agenti e broker in aumento al 30% del totale dal 15% attuale. A questo scopo è stato studiato “Prima Black”, che sta già ricevendo un ottimo riscontro dalle oltre 200 agenzie della rete in continua crescita di Prima Assicurazioni.
La nuova soluzione è esclusiva per gli agenti, differenziata dall’offerta online, e ha una caratteristica unica per tutelare il portafoglio dell’agente: non importa se il cliente rinnova in agenzia oppure sul sito di Prima, rimane e rimarrà sempre un cliente dell’agente.

“Prima Assicurazioni sta investendo in maniera significativa sulla rete di intermediari nella convinzione che il rapporto personale con figure specializzate sia fondamentale per i nostri clienti e per lo sviluppo del nostro business. Prima Black è pensato per gli agenti e dedicato agli agenti: non è acquistabile online e prevede un trattamento provvigionale molto remunerativo. Si tratta di una soluzione innovativa e unica sul mercato italiano: qualora il rinnovo della polizza fosse acquistato sul sito www.prima.it, l’intermediario riceverà comunque le provvigioni se si tratta di un suo cliente”, sottolinea il Responsabile Business Development di Prima Assicurazioni, Andrea Balestrino. “Stiamo ampliando la nostra rete e valutiamo quotidianamente nuove candidature con l’obiettivo di continuare a inserire nuovi agenti e broker che siano pronti a far parte del nostro progetto con impegno e passione. Per presentare la propria candidatura gli intermediari iscritti in A o B possono consultare il sito www.prima.it/intermediari o mettersi in contatto con noi all’indirizzo [email protected] conclude Balestrino.

Le altre caratteristiche principali di “Prima Black” sono flessibilità tariffaria, garanzie più tutelanti e remunerazione tra le più premianti sul mercato. Prima Assicurazioni ha creato inoltre una piattaforma dedicata agli intermediari nuova e intuitiva, tecnologicamente all’avanguardia, che permette, tra l’altro, una preventivazione in 30 secondi e il monitoraggio costante di produzione e commissioni.

Foto in copertina : Andrea Balestrino, Responsabile Business Development di Prima Assicurazioni

Articoli correlati
EsteroNews

Australia: assicurazioni sanitarie restituiscono ai clienti circa AUS $ 2,1 miliardi

Distribuita gran parte del surplus generato per la diminuzione dei sinistri da covid-19 Gli…
Leggi di più
EsteroNews

Gb: sistema sanitario nazionale a corto di personale e sotto pressione

Oltre 13mila pazienti anziani rimangono in ospedale anche se non ne hanno bisogno perché non ci…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Catastrofi naturali: nel 2022 danni per $260 miliardi

Pubblicati i dati preliminari di Sigma-Swiss Re Le perdite subite dagli assicuratori sono…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.