News

Allianz Global Corporate & Speciality SE ridisegna i ruoli chiave nel suo Consiglio di Amministrazione

Henning Haagen assumerà la responsabilità per tutte le regioni e i mercati AGCS al di fuori del Nord America nel Consiglio di Amministrazione di AGCS SE.
Bill Scaldaferri continuerà a guidare il Gruppo Regionale del Nord America di AGCS.
I due attuali Chief Regions & Markets Officers Sinéad Browne e Hartmut Mai si dimetteranno dal Consiglio di Amministrazione di AGCS SE con effetto dal 30 giugno 2020 e lasceranno l’azienda.
Dr. Renate Strasser, attuale CEO di New Reinsurance Company, entrerà a far parte del Consiglio di Amministrazione di AGCS SE in
qualità di Chief Underwriting Officer Specialty, succedendo a Henning Haagen in questo ruolo.
Dr. Thomas Sepp, attuale Chief Underwriting Officer Corporate, assumerà un nuovo ruolo nel CdA in qualità di AGCS Chief Claims Officer. Gli succederà Tony Buckle, già Chief Underwriting Officer International P&C di Axa XL, che entra a far parte del Consiglio di Amministrazione di AGCS SE

Milano, 19 giugno 2020 – Allianz Global Corporate & Specialty SE, esperto nel settore dell’assicurazione industriale del Gruppo Allianz, annuncia un riallineamento del Consiglio di Amministrazione incentrato sulle responsabilità per regioni e mercati nonché sulle funzioni di sottoscrizione e sinistri.

A partire dal 1° luglio 2020, il numero di Chief Regions & Markets Officers (CRMO) nel Consiglio di Amministrazione di AGCS SE sarà ridotto da tre a due: Henning Haagen, attuale Chief Underwriting Officer Specialty, assumerà la responsabilità di tutte le unità regionali AGCS al di fuori del Nord America come Chief Regions & Markets Officer Regional Group 1, inclusi Africa, Asia-Pacifico, Europa Centrale e Orientale, Regione Mediterranea, Regional Unit London e Sud America. In qualità di Chief Regions & Markets Officer Regional Group 2, Bill Scaldaferri continuerà a guidare il Gruppo regionale del Nord America.
Ogni CRMO sarà responsabile di circa la metà delle attività di AGCS in termini di raccolta premi lorda di 9,1 miliardi di euro nel 2019.

I due attuali CRMO di AGCS, Sinéad Browne e Hartmut Mai, si dimetteranno dal Consiglio di amministrazione di AGCS SE con effetto dal 30 giugno 2020 e perseguiranno altre opportunità al di fuori di AGCS.
Le loro responsabilità saranno fuse in un unico Gruppo Regionale 1 sotto la guida di Henning Haagen, che supervisionerà anche il Global Broker Management.

Inoltre, ci saranno ulteriori nomine nel Consiglio di Amministrazione per la sottoscrizione e i sinistri. Come successore dell’attuale ruolo di Haagen, AGCS ha nominato la Dr. Renate Strasser Chief Underwriting Officer Specialty del suo Consiglio di Amministrazione, con riserva di approvazione regolamentare. Strasser entra a far parte della New Reinsurance Company SA con sede a Zurigo (NewRe), una filiale di Munich Re, dove attualmente è CEO. Henning Haagen manterrà la sua attuale responsabilità del Consiglio di Amministrazione per i settori di specializzazione (Aviation, Marine, Entertainment, MidCorp) a titolo provvisorio fino a quando Strasser non inizierà ad operare presso AGCS in una data che sarà confermata in seguito.

L’attuale Chief Underwriting Officer Corporate, Dr. Thomas Sepp, assumerà un nuovo ruolo nel Consiglio di Amministrazione in qualità di AGCS Chief Claims Officer. Gli succederà Tony Buckle, che entrerà a far parte di Axa XL a partire dal 1° luglio 2020, previa approvazione del regolamento. In qualità di Chief Underwriting Officer Corporate, Buckle supervisionerà le linee di business Corporate di AGCS.

Joachim Mueller, CEO di AGCS, osserva: “Sinéad e Hartmut sono stati per molti anni membri del Consiglio di amministrazione di AGCS SE in diversi ruoli. Vorrei ringraziarli per il grande numero di contributi e risultati. Con il consolidamento della leadership regionale a livello di Consiglio di Amministrazione, puntiamo a rafforzare il nostro approccio globale in AGCS e a semplificare la nostra organizzazione. Non vedo l’ora di lavorare sia con Henning che con Bill per agire come un unico team di AGCS a livello globale per servire efficacemente clienti e broker in tutti i nostri mercati chiave”.

Mueller dà il benvenuto anche a Renate Strasser e Tony Buckle nel Consiglio di amministrazione di AGCS SE. “Il solido background tecnico e quantitativo di Renate, unito alla sua vasta esperienza nel settore Property & Casualty, è esattamente l’insieme di competenze di cui abbiamo bisogno”. Tony ha una solida esperienza nel riposizionamento dei portafogli per la performance, oltre a una vasta esperienza nella sottoscrizione e nella gestione di portafogli. Abbiamo già percorso una lunga strada nel nostro processo di rinnovamento assicurativo e ora i due nuovi membri del Consiglio di Amministrazione ci aiuteranno ulteriormente ad indirizzare i nostri portafogli verso una redditività sostenibile”.

La nomina di Thomas Sepp a Chief Claims Officer riflette il ruolo chiave degli indennizzi, come spiega Mueller: “gli indennizzi sono il momento della verità per i nostri clienti e anche un elemento chiave di eccellenza tecnica nel nostro settore. Grazie alle sue forti capacità analitiche e alle sue competenze in materia di sottoscrizione e sinistri, Thomas porterà il nostro team indennizzi al livello successivo, migliorando sia i servizi per i nostri clienti sia l’analisi interna dei sinistri e l’identificazione delle tendenze delle perdite”.

Articoli correlati
EsteroNews

Il governo tedesco valuta di aprire le porte all’impiego degli eFuel

Il Ministro Lindner ha chiesto a Blume Vw “supporti argomentativi” L’IEA (Agenzia…
Leggi di più
News

Aviva va veloce

Il gruppo assicurativo inglese ha infatti registrato un utile operativo di 829 milioni di sterline…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Lokky, l’insurtech italiana per PMI e freelance ha avviato una campagna di equity crowdfunding per attrarre nuovi investitori

Tra gli investitori c’è anche il fondo Azimut Eltif – Venture Capital ALIcrowd II Il…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.