In EvidenzaNews

IVASS: prudenza sui dividendi fino al 1° gennaio 2020

31 luglio 2020 – L’IVASS, considerate le incertezze sull’evoluzione della situazione di emergenza e tenuto conto della raccomandazione dell’European Systemic Risk Board (ESRB) del 27 maggio scorso, chiede alle imprese, almeno fino al 1° gennaio 2021, di:

  • non distribuire dividendi né impegnarsi irrevocabilmente ad effettuare una distribuzione di dividendi;
  • non procedere al riacquisto di azioni ordinarie;
  • non obbligarsi a corrispondere la componente variabile della remunerazione agli esponenti aziendali.

Il rispetto di queste raccomandazioni sarà strettamente monitorato da parte dell’Istituto.

Già lo scorso 30 marzo, l’IVASS aveva inviato una lettera alle imprese di assicurazione e riassicurazione aventi sede in Italia per chiedere di adottare estrema prudenza nella distribuzione dei dividendi, in linea con le raccomandazioni diffuse dall’EIOPA.

Fonte: “Assinews.it”

Articoli correlati
EsteroNews

Usa: maggiore propensione al rischio e ad asset private da parte delle compagnie

La grande maggioranza dei manager intervistati da Conning prevede di allocare più del 10% del…
Leggi di più
EsteroNews

Argentina: il blocco all’accesso della valuta estera può compromettere il ricorso alla riassicurazione per le compagnie locali

Gli assicuratori del paese rischiano addirittura l’insolvenza se dovesse permanere il…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

GB: prezzi dell’rc auto all’insù dell’8% nell’ultimo trimestre 2022

Secondo ABI (Association of British Insurers), l’associazione degli assicuratori britannici il…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.