FormazioneIn EvidenzaIVASSNews

Convocazione alla Prova di idoneità per l’iscrizione nel Registro degli Intermediari assicurativi e riassicurativi – sessione 2019

L’IVASS – Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni rende noto che la prova di idoneità – sessione 2019 – per l’iscrizione nel Registro degli Intermediari assicurativi, anche a titolo accessorio, e riassicurativi, indetta con Provvedimento IVASS n. 89 del 9 ottobre 2019 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – 4a Serie Speciale Concorsi – n. 86 del 29 ottobre 2019, si svolgerà – con i presìdi e gli accorgimenti operativi resi necessari dall’emergenza epidemiologica da COVID-19 – presso la Sala N Olimpia dell’Ergife Palace Hotel, a Roma, via Aurelia n. 619, nelle seguenti date:

  1. Lunedì 19 ottobre 2020
    I candidati del Modulo Assicurativo – cognomi da ABB a CES;
  2. Martedì 20 ottobre 2020
    I candidati del Modulo Assicurativo – cognomi da CHE a GAL;
  3. Mercoledì 21 ottobre 2020
    I candidati del Modulo Assicurativo – cognomi da GAM a MIO;
  4. Giovedì 22 ottobre 2020
    I candidati del Modulo Assicurativo – cognomi da MIR a SBR;
  5. Venerdì 23 ottobre 2020
    I candidati del Modulo Assicurativo – cognomi da SCA a ZUS;
    I candidati del Modulo Riassicurativo – tutti i candidati del modulo;
    I candidati del Modulo Assicurativo-Riassicurativo – tutti i candidati del modulo

I candidati ammessi alla prova dovranno presentarsi il giorno dell’esame alle ore 8.30 muniti del documento di identità personale in corso di validità.
I partecipanti stessi dovranno altresì consegnare, causa emergenza sanitaria da COVID19, diversamente da quanto previsto dall’art. 4, comma 2, del Provvedimento IVASS n. 89 del 9 ottobre 2019, i seguenti documenti:

  1. copia del proprio documento di identità;
  2. dichiarazione sostitutiva relativa alla domanda di partecipazione già presentata on line,
    debitamente compilata e firmata;
  3. autodichiarazione COVID-19, debitamente compilata e firmata.

Il modulo della dichiarazione sostitutiva relativa alla domanda di partecipazione – già inviato a ciascun candidato con email di conferma della domanda on line di iscrizione alla prova – potrà anche essere stampato accedendo alla propria pagina personale. L’autodichiarazione COVID-19 è invece disponibile nel sito internet dell’IVASS – www.ivass.it – nella sezione Home/Per imprese e intermediari/Prova di idoneità intermediari/Prova di idoneità in corso .

A tal fine, in ottemperanza alle disposizioni governative vigenti in materia di presìdi contro il rischio epidemiologico da COVID-19, si ricorda che:
– all’accesso sarà misurata la temperatura ai candidati; non saranno ammesse persone con temperatura superiore a 37.5 C°;
– i candidati dovranno indossare la mascherina almeno chirurgica all’accesso e durante tutta la permanenza nell’edificio;
– è necessario rispettare la distanza di sicurezza di almeno 1 metro dalle altre persone e seguire scrupolosamente le indicazioni presenti nella struttura, nonché quelle fornite dal personale preposto sia all’esterno che in sala.

Si precisa inoltre che, al fine di evitare assembramenti, i candidati dovranno presentarsi non accompagnati nelle aree antistanti all’ingresso della struttura, con l’eccezione delle persone non autosufficienti.

Ulteriori comunicazioni concernenti i varchi verso cui dovranno indirizzarsi i singoli candidati e eventuali ulteriori indicazioni sull’espletamento della prova saranno rese note con sufficiente anticipo rispetto alla data della prova sul sito www.ivass.it – nella sezione Home/Per imprese e intermediari/Prova di idoneità intermediari/Prova di idoneità in corso .

Sotto il profilo organizzativo, la prova è articolata come segue:
Modulo assicurativo – questionario costituito da 50 quesiti a risposta multipla;
Modulo riassicurativo – questionario costituito da 20 quesiti a risposta multipla;
Modulo assicurativo e riassicurativo – questionario costituito da 70 quesiti a risposta multipla, 50 assicurativi e 20 riassicurativi.

I quesiti verteranno sulle materie indicate nel Provvedimento IVASS che indice la prova d’idoneità n. 89 del 9 ottobre 2019.

Nei questionari sarà presente anche una domanda di riserva per ciascuna materia d’esame.
Tali domande, alle quali i candidati sono tenuti a rispondere, non saranno oggetto di correzione ma verranno utilizzate solo in caso di necessità di sostituzione di un eventuale quesito formulato in maniera poco chiara. Ciascun Modulo avrà le seguenti domande di riserva:
Modulo assicurativo – 7 domande di riserva;
Modulo riassicurativo – 2 domande di riserva;
Modulo assicurativo e riassicurativo – 9 domande di riserva.

Il tempo assegnato ai candidati per lo svolgimento dell’esame è pertanto fissato in:
– 85,5 minuti (pari a 1.5 minuti per ciascun quesito) per il Modulo assicurativo;
– 33 minuti (pari a 1.5 minuti per ciascun quesito) per il Modulo riassicurativo;
– 118,5 minuti (pari a 1.5 minuti per ciascun quesito) per il Modulo assicurativo e riassicurativo.

Per lo svolgimento dell’esame non è consentita la consultazione di testi, vocabolari o dizionari, né l’utilizzo di telefoni cellulari, orologi, calcolatrici e altri supporti elettronici o cartacei di qualsiasi specie. L’inosservanza di tali disposizioni, nonché di ogni altra
disposizione stabilita dalla Commissione esaminatrice per lo svolgimento dell’esame, comporta l’immediata esclusione del candidato dalla prova.

L’Istituto si riserva ogni verifica in ordine all’effettivo possesso dei requisiti previsti dal bando: pertanto l’ammissione alla prova non costituisce alcuna forma di acquiescenza rispetto a quanto dichiarato nella domanda di partecipazione né di riconoscimento del possesso dei suddetti requisiti.

A fini informativi e organizzativi per i candidati, si fa infine presente che:

  • informazioni più di dettaglio sull’organizzazione della prova e sui comportamenti da tenere nel rispetto delle disposizioni COVID-19 sono disponibili sul sito www.ivass.it – nella sezione Home/Per imprese e intermediari/Prova di idoneità intermediari/Prova di idoneità in corso;
  • le informazioni utili per raggiungere l’Hotel Ergife di Roma sono disponibili dal sito https://www.ergifepalacehotel.com;
  • non è previsto il servizio di guardaroba e di ristorazione.

Il presente avviso ha valore di notifica nei confronti di tutti i candidati ad ogni effetto di legge.
I candidati che non si presenteranno alla prova verranno considerati decaduti, qualsiasi sia la causa dell’assenza.

Maggiori informazioni sono disponibili nella pagina dedicata alla prova: https://www.ivass.it/operatori/intermediari/prova-idoneita/prova-idoneita-in-corso/index.html

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

GB: Insurtech Zego si espande in Europa puntando sul mercato delle flotte auto

E’ un business che vale £ 20 miliardi La società avvierà l’attività nei Paesi Bassi e…
Leggi di più
EsteroNews

Francia: l’insurtech Luko acquisirà la e tedesca Coya

L’insurtech francese Luko – scrive Bestwire – ha acquisito l’assicuratore…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Le leggi antitrust ostacolano il boicottaggio del carbone da parte degli assicuratori

L’impegno vincolante ad abbandonare l’assicurazione del carbone per partecipare alla Net Zero…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.