News

Crescita solida per GFT nel primo semestre

L’Italia ha contribuito ai risultati con 33,08 milioni di euro, con un incremento del 5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, contribuendo al 15% del fatturato globale

  • Ricavi in crescita del 5% nel primo semestre del 2020 (4% organico) e del 19% senza i primi 2 clienti
  • Strategia di diversificazione in linea con una crescita del business assicurativo di 32% rispetto all’anno precedente 
  • Forte richiesta di competenze nel settore del cloud 
  • Calo dei principali risultati rispetto all’anno precedente, principalmente a causa del Covid-19 
  • Confermata la previsione per l’esercizio 2020 
  • Alla data del 30 giugno 2020, il numero di dipendenti di GFT Italia è di 627, con una crescita dell’8% anno su anno

Milano, 18 settembre 2020 – Dopo un’evoluzione positiva dei ricavi nel primo semestre del 2020, GFT Technologies SE (GFT) conferma le previsioni per l’anno 2020. Il fatturato è aumentato del 5%, con una crescita organica del 4%. È proseguito anche il trend di crescita senza i primi 2 clienti, con un +19%. Un risultato trainato da offerte di successo in ambito cloud computing e per il settore assicurativo.

Marika Lulay, CEO di GFT Technologies SE, ha dichiarato: “Siamo riusciti a chiudere il primo semestre con un aumento del fatturato, abbiamo raggiunto i nostri obiettivi e ci aspettiamo un’ulteriore crescita per GFT nonostante le attuali turbolenze economiche globali. La crisi causata dalla pandemia di Covid-19 sta rafforzando la tendenza alla digitalizzazione. GFT si trova in una posizione eccellente per soddisfare questa domanda e stiamo assistendo a una crescita molto buona soprattutto per la nostra offerta cloud e altre nuove tecnologie. Stiamo riscuotendo un grande successo anche in settori di business come quello delle assicurazioni auto. Ad esempio, abbiamo recentemente presentato il nostro Intelligent Damage Evaluation, un sistema basato sull’Intelligent Damage, un sistema basato sull’AI in grado di analizzare danni complessi e calcolare i costi di riparazione dell’auto in pochi secondi, sulla base di semplici foto”.

Fabrizio Callery, Sales & Marketing Director di GFT Italia, ha aggiunto: “L’Italia ha contribuito a questi risultati preliminari con il 15% del fatturato globale, registrando un incremento del 5% rispetto ai ricavi dello stesso periodo del 2019. Questo risultato è principalmente dovuto al successo delle nostre iniziative in ambito di innovazione e di digital transformation dei nostri clienti. La nostra strategia è continuare a focalizzarci sul creare e integrare soluzioni ad alto valore aggiunto, anche attraverso le partnership strategiche che mettiamo a disposizione, semplificando ai nostri clienti la crescente varietà e complessità tecnologica, per permettere loro di concentrarsi sul proprio business”.

Il sistema IDE (Intelligent Damage Evaluation) di GFT basato sull’AI utilizza semplici foto per riconoscere danni complessi alle auto e calcolare i costi di riparazione – il tutto in pochi secondi. L’attività assicurativa e le soluzioni basate su tecnologie come l’intelligenza artificiale stanno crescendo rapidamente in GFT.

Foto in copertina: Marika Lulay, CEO di GFT Technologies SE

Articoli correlati
News

Helvetia rilancia il progetto “#C’èChiDiceNO!”

L’iniziativa del Comitato per la Sostenibilità volta ad informare, sensibilizzare e contribuire…
Leggi di più
In EvidenzaNews

La manovra arriva oggi alla Camera: spunta tassa sulle assicurazioni

Nella bozza della legge di Bilancio circolata negli ultimi giorni, lievitata a 155 articoli, emerge…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Phoenix Capital, al via la Divisione “Distribuzione Assicurativa”

Rafforzata la partnership con Vitanuova Phoenix Capital ha istituito la nuova divisione di…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.