EsteroIn EvidenzaNews

Usa: compagnia sanitaria paga multa di $ 6,85 milioni per le conseguenze di un attacco informatico sulla privacy dei suoi clienti

28 settembre 2020 – La compagnia Premera Blue Cross (PBC), attiva nel ramo salute, ha accettato di pagare 6,85 milioni di dollari all’Office for Civil Rights (OCR) presso il Dipartimento della salute e dei servizi umani ( HHS ) degli Stati Uniti e di attuare un piano d’azione correttivo per risolvere potenziali violazioni della Health Insurance Portability e Norme sulla privacy e sulla sicurezza dell’Accountability Act (HIPAA). La multa è relativa a una violazione informatica che ha danneggiato la privacy di 10,4 milioni di assicurati. Per entità si tratta della seconda multa nella storia dell’OCR. 

Nel 2014 PBC aveva subito un attacco informatico alla propria rete. Gli hacker – riferisce ENP Newswire – avevano utilizzato un’e-mail di phishing per installare malware che dava loro accesso al sistema IT della compagnia, rimasto inosservato per quasi nove mesi fino a gennaio 2015. Tutto ciò aveva portato alla divulgazione di più oltre 10,4 milioni di informazioni sanitarie protette da individui, inclusi nomi, indirizzi, date di nascita, indirizzi e-mail, numeri di previdenza sociale, informazioni sui conti bancari e informazioni cliniche sui piani sanitari.

L’indagine dell’OCR ha riscontrato una non conformità sistemica alle regole HIPAA, inclusa la mancata conduzione di un’analisi dei rischi a livello aziendale e la mancata implementazione della gestione del rischio e dei controlli di audit.

La sicurezza informatica delle compagnie sanitarie sta diventando un tema sempre più importante anche in considerazione della maggiore diffusione dei servizi di telemedicina avvenuto in molti paesi, USA inclusi, in seguito della pandemia.

Articoli correlati
EsteroNews

Usa: saliti del 33% nel 2023 i redditi finanziari degli assicuratori sanitari

Gli assicuratori sanitari Usa rappresentano una crescente forza finanziaria. I loro redditi…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

GB: il mercato assicurativo londinese contribuisce con £50 miliardi all’economia britannica

La city occupa circa 60 mila persone , il numero più alto da almeno un decennio Il mercato…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Assicurazioni marittime: diminuito il numero di navi affondate ma aumenta la pirateria

Solo 26 grandi navi finite a picco nel 2023, un terzo in meno dell’anno precedente Anche se…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.