EsteroFormazioneNews

Olanda: il servizio sanitario non risarcirà più le cure del sonno in ospedale

5 ottobre 2020 – L’istituto sanitario olandese Zorginstituut Nederland – riferisce DutchNews.nl – sta riesaminando il trattamento attualmente coperto dal pacchetto di assicurazione sanitaria di base per eliminare i trattamenti che non hanno dimostrato di funzionare. Il presidente della ZN Sjaak Wijma ha dichiarato che circa la metà dei trattamenti attualmente coperti dall’assicurazione di base non sono supportati da evidenze scientifiche.. “Questo è il motivo per cui è importante effettuare ricerche e determinare cosa funziona e cosa no”, ha aggiunto.

Un esempio, ha detto Wijma, sono i centri del sonno istituiti in molti ospedali per aiutare le persone con difficoltà di sonno. “Molte persone e risorse vengono spese per questo, ma le prove scientifiche potrebbero essere limitate”, ha detto Wijma.

Wijma ha riconosciuto che il taglio dei trattamenti dal pacchetto sanitario di base è controverso, ma “è necessario garantire di poter mantenere il nostro ottimo servizio sanitario”, ha affermato.

“Stiamo spendendo 6.000 euro a persona per l’assistenza sanitaria e se non facciamo qualcosa, metà del nostro reddito fiscale sarà utilizzato per l’assistenza”.

L’anno scorso l’istituto ha raccomandato ai malati di asma di non poter più sostenere il costo del trattamento in alta quota nella località svizzera di Davos perché non aveva alcun valore aggiunto.

Nel sistema sanitario olandese, considerato uno degli schemi misti migliori al mondo, il governo determina la composizione della polizza di assicurazione sanitaria di base e gli assicuratori sono liberi di competere sul prezzo, sui premi aggiuntivi e su altre questioni come la scelta dell’ospedale. 

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

GB: Insurtech Zego si espande in Europa puntando sul mercato delle flotte auto

E’ un business che vale £ 20 miliardi La società avvierà l’attività nei Paesi Bassi e…
Leggi di più
EsteroNews

Francia: l’insurtech Luko acquisirà la e tedesca Coya

L’insurtech francese Luko – scrive Bestwire – ha acquisito l’assicuratore…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Le leggi antitrust ostacolano il boicottaggio del carbone da parte degli assicuratori

L’impegno vincolante ad abbandonare l’assicurazione del carbone per partecipare alla Net Zero…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.