EsteroIn EvidenzaNews

Trend: gli assicuratori comprendono i rischi ESG ma ancora non li gestiscono

16 novembre 2020 – La gran parte delle assicurazioni comprendono i rischi ESG ma, nel complesso, non vi sono ancora azioni adeguate per mitigarli. E’ il risultato di un sondaggio condotto dall’agenzia di rating AQM Best tra 100 assicuratori e riassicuratori in Europa ed Asia. La consapevolezza maggiore sui temi della sostenibilità cresce al crescere della dimensione aziendale e si manifesta nell’attività d’investimento più che in quella di sottoscrizione. In grande maggioranza (79%) gli assicuratori ritengono che l’industria delle polizze possa giocare un ruolo riferimento forte o molto forte nel guidare i cambiamenti verso la sostenibilità. Una conclusione interessante della survey riguarda le forze che stanno esercitando la maggiore pressione per spingere le compagnie verso una maggiore consapevolezza sui fattori ESG. Al primo posto ci sono i regolatori, poi vengono gli investitori. All’ultimo posto sono invece i consumatori.

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

GB: pagati risarcimenti per £1,5 miliardi per interruzione dell’attività in seguito a covid-19

La stima viene dalla Fca che ha analizzato gli effetti della sentenza emessa nel 2021 dalla Corte…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Pet insurance: il mercato previsto in forte crescita nei prossimi anni

La dimensione globale crescerà dagli attuali $8,1 a $32 miliardi entro il 2030 ad un tasso di…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Europa: warning Eiopa su polizze CPI

I risarcimenti sono inferiori al 30% dei premi lordi pagati dai consumatori L’Eiopa ha…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.