EsteroIn EvidenzaNews

USA: cyber insurance in forte espansione

23 dicembre 2020 – Il mercato delle assicurazioni informatiche – scrive Workers compensation – è in forte espansione. E con un maggior numero di aziende che subiscono gli effetti delle violazioni dei dati e degli attacchi informatici, si prevede una crescita costante delle coperture. Secondo MarketsandMarkets, il mercato delle assicurazioni informatiche dovrebbe continuare a crescere da 7,8 miliardi di dollari nel 2020 a 20,4 miliardi di dollari entro il 2025, con un tasso di crescita annuo del 21,2%.

In Usa, in particolare, gli incidenti informatici sono considerati il ​​rischio emergente n. 1 nel prossimo futuro. E con l’aumentare del costo di queste minacce, il valore dei premi assicurativi aumenterà con loro. Il solo mercato delle assicurazioni informatiche degli Stati Uniti è stimato fino a 3,5 miliardi di dollari all’anno e si prevede che crescerà di altri 2 miliardi di dollari nei prossimi tre anni. Gli incidenti informatici rappresentano un rischio ampio e imprevedibile, soprattutto con l’emergere di nuove tecnologie. Tutto questo spingerà la rete agenziale a specializzarsi per essere meglio in grado di aiutare gli assicurati ad espandere la copertura assicurativa e proteggere le loro attività dalle ricadute delle minacce informatiche.

Per gli agenti, la comprensione e la specializzazione nell’assicurazione informatica aggiunge più valore alla propria attività. Conoscenza, competenza ed esperienza in questo settore settore saranno sempre più considerati valori inestimabili.

Non esiste una vera definizione di ciò che include l’assicurazione informatica, poiché è un nuovo campo che manca di maturità. La copertura varia a seconda del settore, del tipo di attività e delle esigenze specifiche. Ciò significa che gli assicurati possono aspettarsi differenze nella copertura tra i fornitori, anche se ogni anno emergono più polizze informatiche.

Uno dei motivi è la mancanza di dati sui sinistri, che determina differenze nella copertura e rende difficile valutare il rischio e creare modelli predittivi sulle minacce informatiche. Ciò rappresenta una sfida importante per le compagnie. Quest’ultime dovranno essere in grado di utilizzare al meglio i dati che provengono dalle richieste di risarcimento per comprendere in modo sempre più approfondito il rischio delle minacce informatiche e creare una copertura migliore e più completa.

Articoli correlati
EsteroNews

Germania: mercato della pet insurance in forte crescita

Raggiungerà i $2,65 miliardi nel 2030 con una crescita annua del 14,6 per cento secondo un rapporto…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Bermuda: Partner Re registra una perdita di $539 milioni nel primo trimestre 2022

L’utile operativo cresce invece da 42 a 174 milioni di dollari Il riassicuratore vanta un…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Trend: protection-gap salirà a $ 1800 miliardi nel 2025

Secondo un report di PWC l’Asia-Pacifico sarà l’area più insicura del pianeta L’industria…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.