EsteroIn EvidenzaNews

GB: Gli investimenti insoliti di AVIVA (bitcoin)

La moda dei bitcoin, nuovamente in auge dopo le quotazioni record fatte segnale negli ultimi mesi, sta spingendo alcuni assicuratori a consentire simili investimenti anche ai propri clienti. Aviva – riferisce The Sunday Times – sta collaborando con il broker Usa Cantor Fitzgerald per consentire agli investitori di scommettere le loro pensioni sulle criptovalute. Una prospettiva che attira più d’uno visto che il valore del bitcoin è quadruplicato da marzo raggiungendo un massimo storico di oltre $ 23.000 (€ 18.500) prima di Natale.

Piuttosto che investire direttamente nella valuta digitale, l’accesso avviene tramite un exchange-traded fund (ETF) quotato sulla Deutsche Börse, che ne replica il prezzo. Ciò evita la necessità di detenere direttamente un portafoglio di criptovalute. Gli investitori in pensione possono fare trading acquistando e vendendo azioni dell’ETF tramite Cantor Fitzgerald.

“Un cliente può decidere direttamente gli investimenti per la propria pensione attraverso un conto di trading con Cantor Fitzgerald “, ha affermato Aviva.” Il cliente deve soddisfare determinati requisiti prima di poter investire. Mentre è disponibile l’opzione di investire in prodotti che mirano a fornire esposizione a Bitcoin, né Aviva né Cantor Fitzgerald sta sostenendo o promuovendo il loro acquisto”. La compagnia ed il broker non stanno insomma ponendo in atto una sollecitazione all’investimento. Sono i clienti che sollecitano. Ciò non toglie che investire in bitcoin, anche per fini previdenziali, preoccupa i regulator.

La Banca Centrale d’Irlanda ha avvertito gli investitori al dettaglio sui rischi delle valute virtuali come il bitcoin. “Le valute virtuali non sono adatte per la maggior parte dei consumatori, compresi quelli con un orizzonte di investimento a breve termine e soprattutto quelli che perseguono obiettivi a lungo termine come il risparmio per la pensione “, ha detto. Sulla stessa lunghezza d’onda è anche la Financial Conduct Authority inglese, in procinto di vietare il trading di derivati su criptovalute.

Articoli correlati
EsteroNews

Il governo tedesco valuta di aprire le porte all’impiego degli eFuel

Il Ministro Lindner ha chiesto a Blume Vw “supporti argomentativi” L’IEA (Agenzia…
Leggi di più
News

Aviva va veloce

Il gruppo assicurativo inglese ha infatti registrato un utile operativo di 829 milioni di sterline…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Lokky, l’insurtech italiana per PMI e freelance ha avviato una campagna di equity crowdfunding per attrarre nuovi investitori

Tra gli investitori c’è anche il fondo Azimut Eltif – Venture Capital ALIcrowd II Il…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.