EsteroIn EvidenzaNews

USA: proposta di legge per vietare i rating creditizi nelle polizze

In Usa è stata presentata una proposta di legge per vietare l’uso del rating creditizio per determinare i premi assicurativi nelle polizze personali. Il progetto legislativo – riferisce Best’s insurance news – è sostenuto dal commissioner assicurativo di Washington (il regulator statale sulle polizze) Mike Kreidler. Secondo i proponenti l’utilizzo di rating di credito è «ingiusto» e ha un impatto «sproporzionato» sui poveri e sulle persone di colore.

Per via del «ciclo economico inverso» che caratterizza l’industria assicurativa, una compagnia prima incassa i premi e dopo, semmai, paga i risarcimenti. Pertanto l’uso dei rating di credito – servono a determinare la capacità di rimborsare un debito – sarebbe inappropriato. L’industria assicurativa la pensa però diversamente sottolineando il legame statistico tra i punteggi creditizi e il rischio di perdita assicurativa. I poveri, insomma avrebbero maggiori probabilità di incorrere in sinistri.

L’American Property Casualty Insurance Association, l’associazione di rappresentanza delle compagnie danni, ha affermato che l’uso dei punteggi di credito riduce i premi dell’assicurazione auto individuali tra il 30% e il 59%. L’eliminazione di questo meccanismo del calcolo dei premi si tradurrebbe in un aumento dei premi sulla maggior parte dei conducenti sovvenzionando i tassi degli automobilisti ad alto rischio.

a cura della redazione

Articoli correlati
EsteroNews

Intelligenza artificiale: Aon identifica rischi e potenzialità per gli assicuratori

Si prevede che questa forma di sviluppo della tecnologia avrà un impatto su molti ambiti diversi…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

GB: i suggerimenti degli assicuratori per accelerare gli investimenti green

L’obiettivo è quello di favorire un flusso di nuovi investimenti per £100 miliardi Gli…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Iran: nonostante le sanzioni, Il petrolio viene esportato con assicurazione made in usa

Lo ha rilevato un’inchiesta del New York Times secondo cui almeno 27 petroliere del paese…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.