EsteroNews

Frodò le assicurazioni: graziato da Trump

Tra i beneficiari dei provvedimenti di grazia decisi da Donald Trump prima di abbandonare la presidenza degli Stati Uniti – riferisce Bestwire – c’è anche l’autore di una delle peggiori frodi assicurative nella storia del paese. Sholam Weiss ha già scontato 18 anni in una condanna a 835 anni inflitta in contumacia nel 1999 per 78 capi di imputazione, tra cui racket, cospirazione, frode telematica, riciclaggio di denaro, trasporto interstatale di beni rubati e ostacolo alla giustizia. Tutti reati connessi al crollo del 1994 di National Heritage Life. Il fallimento della compagnia di assicurazioni ha provocato perdite per oltre 400 milioni di dollari.

Weiss era fuggito nell’ottobre 1999, mentre il suo processo era agli sgoccioli, per essere in seguito arrestato in Austria ed estradato negli Stati Uniti. Altre quattordici persone erano state condannate in Florida, Texas, Arizona e New York.

Alla fine degli anni ’80, National Heritage, una compagnia in difficoltà operante principalmente in Florida, vendeva principalmente polizze vita e alcuni prodotti di rendita. Nel 1989, il calo delle vendite di contratti a vita intera a premio unico aveva contribuito a una diminuzione del 34% dei premi. A fine anno, la società aveva registrato una notevole perdita operativa ed i regolatori avevano chiesto un’urgente ricapitalizzazione per adeguare le riserve evidentemente sottostimate. Coloro che avrebbero dovuto salvare la società l’avevano invece dissanguata, come emerso nel corso del processo. Weiss e i suoi soci utilizzarono schemi di prestito, azioni e obbligazioni progettati per coprire schemi precedenti e mantenere a galla l’azienda mentre i suoi manager la saccheggiavano. Circa un quarto delle persone che sono state perseguite erano avvocati, il che spiega – fa presente Bestwire – perché la frode sia andata avanti per più di quattro anni e ha fruttato così tanti soldi, hanno detto i pubblici ministeri.

L’atto di clemenza nei confronti di Weiss, che ha 66 anni, è motivata dal suo stato di salute, ha spiegato la Casa Bianca in un comunicato.

a cura della Redazione

Articoli correlati
EsteroNews

Hong Kong: nel 2023 collocate polizze ‘per $7,6 miliardi a clienti della Cina continentale

Le vendite di polizze sono aumentate, sulla spinta della riapertura del confine continentale che ha…
Leggi di più
EsteroNews

Usa: ai massimi l’assicurazione sui municipal bond

I due principali assicuratori, Assured Guaranty Municipal Corp. e Build America Mutual, hanno…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

USA: Truist Financial sul punto di vendere attività assicurativa valutata $15 miliardi

La vendita di Truist Insurance Holdings, sesto broker assicurativo degli Stati Uniti, servirebbe a…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.