EsteroIn EvidenzaNews

Per il Canada annus horribilis per i danni da intemperie

Il 2020 – scrive Global News – è stato il quarto anno più costoso per i sinistri assicurativi legati a condizioni meteorologiche avverse. Secondo un report dell’Insurance Bureau of Canada, i danni assicurati per catastrofi naturali in tutta la nazione sono ammontati a circa $ 2,4 miliardi.

L’anno più costoso per i danni assicurativi causati da intemperie è stato il 2016, quando i risarcimenti pesarono sugli assicuratori per 5,261 miliardi di dollari. Particolarmente funesti per le catastrofi naturali sono stati anche il 2013 (3,418 miliardi di dollari), il 1998 ($ 2,494 miliardi) ed il 2018 (2,113 miliardi di dollari). A scorrere la classifica del Bureau of Canade, in cui si manifesta un aggravamento dei fenomeni negli ultimi anni, si può notare l’effetto del climate change sulle catastrofi naturali.

Peraltro i danni assicurati rappresentano soltanto una parte del costo sopportato dal Paese.

 «Per ogni dollaro pagato in richieste di risarcimento danni per case e aziende danneggiate, i governi canadesi e i contribuenti pagano molto di più per riparare le infrastrutture pubbliche danneggiate dal maltempo».

a cura della Redazione

Articoli correlati
EsteroNews

USA: Uragano Ian banco di prova per i riassicuratori

In base ad un programma statale le compagnie dirette riceveranno $2 miliardi per le perdite subite…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Svizzera: IFRS17 avrà effetti limitati sugli utili di Zurich

Il gruppo stima le conseguenze nel nuovo principio contabile che entrerà in vigore con il…
Leggi di più
Gruppi AgentiIn EvidenzaNews

È iniziato il roadshow “Noi siamo Allianz Viva”

Il Gruppo Agenti Allianz Viva (GAAV) partecipa con il proprio ufficio di presidenza alle 4 tappe del…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.