EsteroIn EvidenzaNews

Per Howden Group Holdings, un 2020 da incorniciare

Un risultato molto positivo quello conseguito da Howden Group Holdings (già Hyperion Insurance Group) che con oltre 8.500 dipendenti in oltre 40 Paesi e premi gestiti per 9 miliardi di dollari (USA) è il più grande gruppo di intermediazione assicurativa indipendente del mondo.

I risultati parlano chiaro: alla chiusura dell’anno fiscale (30 settembre 2020): ricavi complessivi pari a 777 milioni di sterline (+7% rispetto al 2019); un Ebitda in crescita del 6% a quota 223 milioni di sterline e crescita organica del 6%.: alla chiusura dell’anno fiscale (30 settembre 2020): ricavi complessivi pari a 777 milioni di sterline (+7% rispetto al 2019); un Ebitda in crescita del 6% a quota 223 milioni di sterline e crescita organica del 6%.

«Nonostante la straordinaria sfida del 2020 – ha detto il Ceo David Howdenil nostro focus sull’attrarre e sviluppare il talento imprenditoriale, mettendo le nostre persone al primo posto, dandogli fiducia e consentendo loro, anche grazie alla tecnologia, di offrire il meglio ai nostri clienti, hanno dimostrato che stiamo costruendo un business sostenibile, in grado di ottenere risultati anche nei momenti più difficili».

«Insieme, le nostre attività di intermediazione e sottoscrizione, hanno registrato una crescita organica del 6% nell’anno finanziario chiuso al 30 settembre 2020. Con l’acquisizione di A-Plan Group e altre operazioni completate dopo tale data, siamo diventati una realtà di 8.500 dipendenti con un reddito pro- forma (o reddito da attività ricorrenti) di quasi 1 miliardo di sterline. E, cosa ancora più importante, oltre 1.300 dipendenti saranno azionisti del business che stiamo costruendo», ha aggiunto.

«Tra i tanti sviluppi, quest’anno – ha proseguito il Ceo –  abbiamo: riunito le nostre attività di intermediazione sotto un unico brand, Howden; annunciato la nostra più grande acquisizione fino ad oggi, A-Plan Group; accolto tra i nostri investitori Hg Capital; espresso la volontà, come Gruppo, di fornire propria capacità assicurativa a DUAL; attratto nuovi entusiasmanti talenti in tutte le nostre divisioni. È davvero incoraggiante osservare come la combinazione di investimenti in talenti e tecnologia, la qualità delle competenze che esprimiamo localmente, la nostra presenza internazionale, la specializzazione che offriamo ai nostri clienti – sia nell’intermediazione sia nella sottoscrizione dei rischi – stia sostenendo la nostra crescita organica che, nel primo trimestre del nostro nuovo anno finanziario, è pari all’11%»

«La concentrazione del settore assicurativo e l’inasprimento dei mercati – come evidenziato nell’Howden e XS 1/1 Renewal Report – si aggiungono alle sfide che molti dei nostri clienti devono affrontare. Questo scenario ci spinge a guardare al futuro con l’impegno ad investire in talenti, digitalizzazione, gestione e analisi dei dati e innovazione, per continuare a supportare i nostri clienti tramite gli oltre 250 uffici dei 40 paesi in cui siamo presenti .Credo – ha concluso David Howden – che le opportunità che si prospettano per Howden Group siano straordinarie. La forza della nostra proposta attraverso Howden, come broker primario, DUAL come MGA che ridefinisce il concetto di sottoscrizione dei rischi e HX per il business analytic, ci posiziona in modo ideale per i nostri clienti, attuali e potenziali, per i nostri partner e dipendenti».

a cura della Redazione

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: $750 milioni intermediati nel 2021 dal life settlement

Se gli originali intestatari delle polizze si fossero limitati a riscattare i contratti avrebbero…
Leggi di più
EsteroNews

Cina: Manulife Financial sta per assumere il pieno controllo della JV sui fondi costituita con Tianjin TEDA

L’assicuratore canadese punta a realizzare in Asia il 50% dei suoi utili complessivi La…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Europa: partnership Ford-Wejo su scatole nere

Wejo Group, leader mondiale nelle soluzioni software e cloud di Smart Mobility ha annunciato una…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.