ANAPA Rete ImpresAgenziaE.N.B.Ass.In EvidenzaNews

Salute in Agenzia, priorità per ANAPA: ecco il nuovo accordo

Obiettivo: salvaguardare la salute e la sicurezza dei lavoratori e dei datori di lavoro. Con questo obiettivo ANAPA Rete ImpresAgenzia, aderente a Confcommercio, ha siglato con le Segreterie Nazionali First Cisl, Fisac Cgil, Fna, Uilca, insieme ad E.N.B.Ass. e ai componenti l’Organismo Paritetico Nazionale (OPN), un Accordo Quadro che segna l’avvio alla costituzione dei Comitati Territoriali Salute e Sicurezza nel settore delle agenzie di assicurazione in gestione libera, e che recepisce la normativa di Legge per il contrasto al Covid-19.

ANAPA Rete ImpresAgenzia ha siglato con le Segreterie Nazionali First Cisl, Fisac Cgil, Fna, Uilca, insieme ad E.N.B.Ass. e ai componenti l’Organismo Paritetico Nazionale (OPN), un Accordo Quadro che segna l’avvio alla costituzione dei Comitati Territoriali Salute e Sicurezza nel settore delle agenzie di assicurazione in gestione libera, e che recepisce la normativa di Legge per il contrasto al Covid-19. «Agenti, dipendenti, collaboratori e clientela, – ha commentato il Presidente E.N.B.Ass. Salvatore Efficiepotranno disporre di una struttura di prossimità che opererà per alzare il livello di salvaguardia della loro salute e per coadiuvarli durante gli interventi che dovessero essere necessari attuare nel contesto emergenziale».

«Ciò è stato possibile per l’elevato standard di relazioni sindacali che caratterizzano le Parti Sociali –  ha proseguito Efficie – e per le possibilità che solo il CCNL di riferimento del settore, sottoscritto da ANAPA e da First, Fisac, Fna e Uilca, riesce a fornire».

Infatti, il contratto sottoscritto garantisce la presenza dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza Territoriale (RLST), che saranno parte integrante dei costituendi comitati e che da anni operano a fianco delle agenzie per assisterle ed indirizzarle nella corretta osservanza della normativa sulla salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro.

«Il servizio che svolgono gli RLST, la formazione dei dipendenti ed il rimborso delle visite oculistiche e posturali dei dipendenti – ha commentato Pasquale Laera, Vice Presidente Enbass, – sono tutti adempimenti obbligatori per legge e sono costi che il CCNL prevede siano integralmente a carico di E.N.B.Ass».

«Con la firma di questo accordo – conclude il Presidente ANAPA, Vincenzo Cirasolasiamo orgogliosi di offrire una maggiore tutela a tutta la categoria degli intermediari assicurativi, che si aggiunge ai vantaggi offerti dai servizi promossi da E.N.B.Ass. ai datori di lavoro e ai dipendenti delle Agenzie, testimoniando l’importanza della rappresentanza sindacale e associativa in ottica di bilateraltà».

a cura della Redazione

Articoli correlati
EsteroNews

Australia: le tempeste estive 2023-2024 hanno generato perdite assicurate per oltre 1,6 miliardi di dollari australiani

L’estate 2023-24 ha visto una serie di eventi meteorologici estremi lungo la costa orientale…
Leggi di più
EsteroNews

Marsh: le estorsioni informatiche hanno raggiunto livelli record in Usa e Canada nel 2023

La percentuale di clienti che nel 2023  ha segnalato almeno un evento informatico è variata tra il…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: la spesa sanitaria è arrivata a $4800 miliardi nel 2024

Rispetto al Pil la quota degli oneri per la salute è giunta al 17,3% nel 2022 e dovrebbe giungere…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.