In EvidenzaNews

Covid, un terzo degli italiani riflette sull’acquisto di una polizza sanitaria integrativa

Secondo un recente studio, condotto dall’Osservatorio Sanità di UniSalute congiuntamente all’istituto di ricerca Nextplora, l’attenzione degli italiani per il mondo della salute è in continua crescita. L’importanza della salute, per i cittadini italiani, è aumentata soprattutto nell’ultimo anno di pandemia di Covid-19; in questo periodo, il 36% degli intervistati ha affermato di essere interessato all’acquisto di una polizza sanitaria integrativa.

Perché acquistare una polizza sanitaria integrativa?

Tale presa di coscienza definisce le soluzioni scelte dagli italiani per facilitare l’accesso alle cure, o permettersi specifiche prestazioni mediche a prezzi ridotti. Secondo lo studio, oltre un terzo dei cittadini, il 36%, avrebbe dichiarato di voler acquistare una polizza sanitaria integrativa.

Le motivazioni, che hanno spinto un ingente numero di persone ad interessarsi in maniera attiva all’acquisto di una polizza sanitaria integrativa, sono svariate. Quasi la metà dei cittadini a campione, il 49%, vorrebbe avere un supporto economico per alcune prestazioni mediche, spesso molto ingenti; il 36%, invece, è interessato ad avere garanzie di rapido accesso ad esami, visite e cure. Il 27% degli intervistati vorrebbe una polizza sanitaria in grado di garantire assistenza medica continuativa, 24 ore al giorno; infine, una quota analoga vorrebbe avere la possibilità di scelta tra un ampio ventaglio di strutture e professionisti del settore.

Queste necessità sono state confermate da quel terzo degli italiani, il 31%, che già possiede una polizza sanitaria integrativa. Anche in questo caso è stata evidenziata, dal 49% di coloro che ne posseggono una, l’utilità del supporto economico per la gestione delle spese mediche. Il 39% degli utilizzatori, invece, vede le polizze integrative come uno strumento utile per accorciare i tempi di attesa.

Le caratteristiche di una polizza malattia completa

Una polizza malattia completa, secondo il 49% degli intervistati, deve garantire l’accesso a visite specialistiche. Per il 28% deve, invece, coprire esami e accertamenti, a cui va aggiunto, secondo il 18%, un accesso a pacchetti di prevenzione.

Tra le preoccupazioni degli italiani, al primo posto, troviamo i costi delle cure dentistiche; basti pensare che un terzo dei cittadini a campione vorrebbe che le spese dentistiche fossero incluse nella loro polizza sanitaria. A seguire, il 12% vorrebbe una copertura dei costi per lenti e occhiali da vista, mentre il 9% vorrebbe aver garantito l’accesso a servizi fisioterapici.

I canali per l’acquisto delle polizze sanitarie integrative

Secondo il 46% degli intervistati, oltre i canali tradizionali, anche la propria azienda dovrebbe proporre l’acquisto di polizze sanitarie a prezzi ridotti; il 28%, vorrebbe acquistarle presso gli ambulatori medici, mentre il 20% nelle farmacie.

Tra i servizi di supporto alla sanità stanno prendendo piede le offerte di “card”, carte che consentono di accedere, con prezzi vantaggiosi, a determinati servizi sanitari. Questo è uno strumento nuovo che ha la caratteristica di essere immediato e poco impegnativo nell’utilizzo per il consumatore, ma che ancora non è diffuso. Basti pensare che il 53% degli italiani non conosce le “card” sanitarie, di questi, un 20% dichiara che le prenderebbe in considerazione per ridurre i costi per le spese mediche.

a cura di Sharon Zaffino

Articoli correlati
EsteroNews

Bermuda: Credit Suisse in appello dopo la condanna a risarcire per $600 milioni l’ex premier georgiano

Il Credit Suisse – scrive il Daily Herald – ha presentato appello contro la decisione…
Leggi di più
EsteroNews

Hong Kong si candida come centro assicurativo di collegamento tra la Cina e le grandi capitali finanziarie mondiali

La città, dove hanno già sede 12 dei primi 20 gruppi assicurativi mondiali, intende battere la…
Leggi di più
EsteroNews

Cina: I regulator chiedono agli assicuratori di comprare il debito pubblico ceduti dagli investitori al dettaglio

Le autorità di regolamentazione cinesi stanno chiedendo ai maggiori assicuratori del Paese di…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.