EsteroIn EvidenzaNews

Trend: le compagnie vita rimangono mete preferite dei fondi private

Secondo uno special report di Best gli asset sono passati dai 67,4 miliardi del 2011 ai 604,1 milioni del 2020

Nell’ultimo decennio il settore del private equity ha notevolmente aumentato la sua esposizione nel settore assicurativo vita, con attività cresciute ai $ 604.1 miliardi del 2020 dai $ 67,4 miliardi del 2011. Lo segnala un nuovo rapporto speciale di Best, “Le compagnie di assicurazione rimangono gli obiettivi principali per il private equity”, nel quale si rileva che il modello di business degli assicuratori è un obiettivo primario per il nuovo modello di private equity, offrendo un flusso di entrate affidabile del capitale investito.

Inoltre, le società di private equity hanno anche infuso notevoli quantità di capitale per stimolare una rapida crescita delle compagnie. Nel primo anno di proprietà di private equity, il 38% delle aziende ha riportato aumenti di oltre il 20% del capitale e del surplus, salendo al 43% nel secondo anno e al 50% nel terzo.

La percentuale dell’industria assicurativa posseduta da fondi di private equity è passata nel tempo dall’1,2% del 2011 al 7,5% del 2020.

Articoli correlati
EsteroNews

Il governo tedesco valuta di aprire le porte all’impiego degli eFuel

Il Ministro Lindner ha chiesto a Blume Vw “supporti argomentativi” L’IEA (Agenzia…
Leggi di più
News

Aviva va veloce

Il gruppo assicurativo inglese ha infatti registrato un utile operativo di 829 milioni di sterline…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Lokky, l’insurtech italiana per PMI e freelance ha avviato una campagna di equity crowdfunding per attrarre nuovi investitori

Tra gli investitori c’è anche il fondo Azimut Eltif – Venture Capital ALIcrowd II Il…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.