EsteroIn EvidenzaNews

USA: Kin Insurance si fonde con Omnichannel per sbarcare in borsa

La nuova società, che si occupa di assicurazioni digitali domestiche, viene valutata $1,3 miliardi

La società di tecnologia assicurativa statunitense Kin Insurance ha deciso di fondersi con la Omnichannel Acquisition dell’imprenditore Matt Higgins, per dar vita ad un’impresa che verrà quotata alla borsa di New York ad un valore approssimativo di $1,3 miliardi.

 Per effetto dell’accordo – riferisce SeeNews – Kin riceverà finanziati per circa 242 milioni di dollari che si aggiungono agli 80 milioni di dollari già raccolti recentemente. Le nuove risorse saranno utilizzate per stimolare la crescita nei mercati esistenti, l’espansione in nuovi mercati, nuovi canali di marketing ed espansioni del portafoglio di prodotti.

L’espansione della società è anche supportata da un collocamento privato di 80 milioni di dollari guidato da HSCM Bermuda e Senator Investment Group , con la partecipazione di Gillson Capital, Park West Asset Management e altri investitori istituzionali.

Kin offre assicurazioni completamente digitali per proprietari di case, locatori, condomini e case mobili attraverso la rete interassicurativa Kin. Nella nuova società, che manterrà il nome Kin Insurance, gli attuali azionisti avrannouna quota di circa il 74 per cento.

Articoli correlati
News

Assicurazioni marittime: allarme crescente per il trasporto di macchine elettriche

Le navi non sono progettate per ridurre il pericolo di incendi causati dalle batterie al…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Francia: Axa costituisce una business unit per il mercato private

Nella nuova unità saranno concentrati asset private per circa € 20 miliardi Il gruppo francese…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Russia: Zurich vende la sua società ai dipendenti ed esce dal mercato

La filiale ha una raccolta di appena 34 milioni con una quota di mercato dello 0,3 per…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.