EsteroIn EvidenzaNews

Cina : guida verde per le imprese della “via della seta”

La Cina ha pubblicato una guida per lo sviluppo verde degli investimenti e la cooperazione all’estero, rivolta principalmente alle imprese statali (SOE) ed ai principali attori della sua “via della seta” (Belt and Road Initiative) come la China Development Bank, la Export-Import Bank of China e la China Export & Credit Insurance Corporation..

Pubblicata congiuntamente dal Ministero del Commercio e dal Ministero dell’Ecologia e dell’Ambiente, la guida – è scritto sul South China Morning Post – mira a far sì che le SOE cinesi “assumano una posizione proattiva” nel trend green che sta caratterizzando l’economia mondiale. Il manuale elenca 10 obiettivi che le imprese sono incoraggiate a perseguire. Vanno da maggiori investimenti in energie rinnovabili, alla creazione di catene di approvvigionamento verdi, alla costruzione di infrastrutture verdi e zone industriali e commerciali.

Le imprese cinesi “sono incoraggiate a seguire pratiche accettate a livello internazionale per condurre valutazioni di impatto ambientale e due diligence”. Per prevenire i rischi ambientali, dovrebbero inoltre “seguire gli standard accettati a livello internazionale o gli standard cinesi, in caso di assenza di regolamentazione o di standard di basso livello nei paesi ospitanti”.

Questa è la prima volta che alle SOE cinesi viene detto di puntare in alto e andare oltre le regole minime in vigore nei paesi esteri in cui si trovano ad operare. Ancora nel febbraio scorso il ministero degli Esteri cinese , quando gli era stato chiesto di commentare il sostegno della Cina alle centrali elettriche a carbone estere pur assumendo impegni di neutralità del carbonio, aveva assunto un tono difensivo dando la colpa ai paesi ospitanti, insistendo sul fatto che “optano per la produzione di energia elettrica a carbone”

La guida verde si appella infine alle SOE cinesi per “migliorare le comunicazioni con i governi, i media, le persone e i gruppi ambientalisti nei paesi ospitanti”.

Articoli correlati
EsteroNews

Germania: mercato della pet insurance in forte crescita

Raggiungerà i $2,65 miliardi nel 2030 con una crescita annua del 14,6 per cento secondo un rapporto…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Bermuda: Partner Re registra una perdita di $539 milioni nel primo trimestre 2022

L’utile operativo cresce invece da 42 a 174 milioni di dollari Il riassicuratore vanta un…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Trend: protection-gap salirà a $ 1800 miliardi nel 2025

Secondo un report di PWC l’Asia-Pacifico sarà l’area più insicura del pianeta L’industria…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.