News

Pubblicato Provvedimento di cancellazione dal RUI di intermediari inoperativi da oltre 3 anni

23 agosto 2021 – Con nota dell’8 giugno 2021, Ivass ha avviato, ai sensi dell’art. 8, comma 3, della legge 7 agosto 1990, n. 241, un procedimento di cancellazione dal RUI (Registro degli intermediari assicurativi e riassicurativi) per mancato esercizio dell’attività, senza giustificato motivo, per oltre tre anni ai sensi artt. 113, comma 1, lett. c), del D. Lgs. n. 209/2005 e 30, comma 1 lett. c), del Reg. n. 40/2018.

Con la medesima nota unitaria, corredata di allegati contenenti l’elenco degli intermediari, veniva assegnato a ciascuno un termine, scaduto il 2 luglio 2021, per sottoporre all’attenzione dell’Istituto eventuali circostanze giustificative dell’inoperatività.

Non essendo pervenuta all’Istituto alcuna comunicazione, Ivass ha disposto quindi con provvedimento del 17 agosto la cancellazione dal RUI, ai sensi degli artt. 113, comma 1, lett. c), del D. Lgs. n. 209/2005 e 30, comma 1 lett. c), del Reg. n. 40/2018, dei soggetti di cui agli elenchi allegati.

La reiscrizione nel RUI potrà essere richiesta in ogni momento, ai sensi degli artt. 114 del D. Lgs. n. 209/2005 e 31 e 32 del Reg. n. 40/2018, purché l’interessato dimostri di aver regolarmente adempiuto agli obblighi di pagamento del contributo annuale di vigilanza, nonché agli obblighi di aggiornamento professionale e al pagamento della tassa di concessione governativa.
Contro il presente provvedimento è ammesso ricorso giurisdizionale al TAR del Lazio entro sessanta giorni dalla notificazione ovvero ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro centoventi giorni dalla notificazione.

Fonte: “Assinews.it”

Articoli correlati
EsteroNews

Francia: a rischio di inassicurabilità quanti abitano nelle zone più a rischio di catastrofi

I francesi delle aree più esposte al clima rischiano di non potersi più assicurare in caso di…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Clima: necessarie appropriate coperture assicurative per accelerare la transizione energetica

Il mercato assicurativo per le nuove infrastrutture energetiche raggiungerà i $10-15 miliardi entro…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Raccolta assicurativa globale: nel 2023 incremento mai così alto dal 2006

Pubblicato lo “Allianz Global Insurance report” da cui risulta che i premi sono stati pari a €…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.