In EvidenzaInsurtechNews

Sbarca in Italia +Simple, l’insurtech per gli intermediari assicurativi

Ha messo piede anche in Italia +Simple, società francese che offre agli intermediari assicurativi la possibilità accrescere l’offerta di prodotti con polizze di primarie compagnie dedicate a diverse categorie professionali (dottori commercialisti, avvocati, commercianti, artigiani, ecc.) e piccole imprese: Rc Professionale, D&O, MedMal, Tutela Legale, Vita e Salute, Auto e Mobilità, Casa e Tempo Libero.

La proposta digitale di +Simple si rivolge agli intermediari indipendenti e agli agenti mandatari di compagnie che non hanno in portafoglio prodotti in grado di rispondere ai bisogni assicurativi di categorie professionali (avvocati, dottori commercialisti, ecc.) e imprenditoriali (piccole e medie imprese, artigiani, ecc.).

Gli intermediari possono accedere all’offerta di +Simple attraverso l’area loro dedicata e offrire ai propri clienti un’ampia gamma di soluzioni in modo immediato e semplificando i processi amministrativi.

L’attività di +Simple è supportata dalla tecnologia robo broker che incrementa l’efficienza dell’attività d’intermediazione semplificando operatività e processi di sottoscrizione. Facilita inoltre la gestione della relazione con i clienti e il cross-selling aumentando il tasso di fidelizzazione.

La versione italiana della piattaforma sarà disponibile entro la fine del 2021.

Il modello di +Simple ha dimostrato di essere molto efficace in Francia. Nel 2020, la società ha raggiunto un fatturato di 10 milioni di euro con 55.000 assicurati raggiunti grazie a una rete distributiva di 6.000 collaboratori e prevede di generare nel 2021 20 milioni di commissioni, grazie anche alle diverse acquisizioni effettuate a livello europeo.

Gli intermediari professionali esercitano un ruolo centrale nel mercato assicurativo italiano, accentuato dalla crescente domanda di consulenza da parte di imprese e professionisti”, afferma in una nota Fabrice Kron, CEO di +Simple Italia Agency. “Questa funzione essenziale può essere esercitata con maggiore efficacia estendendo ed affinando l’offerta di soluzioni assicurative e migliorando l’efficienza della gestione. Il modello di +Simple è stato sperimentato in Francia con successo. Riteniamo che nel mercato italiano ci siano oggi le condizioni adatte per ottenere risultati analoghi”.

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

GB: WTW lancia un programma di ricerca sui rischi geopolitici

Il programma triennale applicherà wargame e pianificazione degli scenari per testare la…
Leggi di più
EsteroNews

Cina: Sunshine Insurance sbarca in borsa per raccogliere capitali per $950 milioni

Sarà la seconda IPO dell’anno alla borsa di Hong Kong La compagnia cinese Sunshine…
Leggi di più
EsteroNews

Canada: HSBC vende il suo business per $10 miliardi

L’acquirente è la Royal Bank of Canada L’operazione avviene mentre il maggior azionista di…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.