EsteroNews

Germania: assicuratore propone premi più alti per i no vax

Ha iniziato, negli Stati Uniti, la Delta Airlines a decidere premi assicurativi più alti ( di $200 al mese ) per i suoi dipendenti non vaccinati. Ed ora – da quanto scrive The Local – la discussione è aperta anche in Europa.

Secondo il Presidente di R+V Insurance, Norbert Rollinger, le organizzazioni di assicurazione sanitaria dovrebbero introdurre tariffe diverse per le persone vaccinate e non vaccinate.

“Dopotutto, questi sono i costi sostenuti dalla comunità: se qualcuno finisce in terapia intensiva a causa del Corona, è molto più costoso di una vaccinazione”, ha detto Rollinger in un’intervista a t-online. “Gli assicuratori sanitari – ha spiegato – sono già autorizzati a distinguere tra fumatori e non fumatori quando si tratta di tariffe. Come industria assicurativa, prima o poi dovremo pensare a una possibile differenziazione dei tassi in base allo stato di vaccinazione”, ha continuato Rollinger. “Quando ciò accadrà – ha concluso – dipende da quanto tempo la maggioranza silenziosa delle persone vaccinate si lascerà calpestare dagli ostinati che rifiutano la vaccinazione”.

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: Biden propone riforma per assicurazione pubblica sulle inondazioni

La NFIP attualmente copre 5 milioni di americani ma ha accumulato un debito non più sostenibile di…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

USA: i big del capitalismo aiuteranno le donne ad abortire in polemica con la corte suprema

Le prese di posizione di molte grandi corporation dopo la dedizione del maggiore organo…
Leggi di più
Il MegafonoIn EvidenzaNews

Rc auto: meno reclami se le polizze le vendono gli agenti

Riccardo Sabbatini Se i reclami rappresentano una proxy sulla qualità del servizio assicurativo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.