News

Viasat, partner tecnico a Milano nella sperimentazione di Eagle Eye per migliorare la sicurezza sulle strade

La Polizia Locale di Milano ha iniziato a utilizzare lo strumento Eagle Eye, dispositivo che, collegato alla banca dati della motorizzazione civile, permette di sapere in tempo reale se un veicolo è in regola.

Partner tecnologico dell’iniziativa, tramite ATM Milano, è Viasat, azienda specializzata nella tecnologia satellitare. Il servizio Eagle Eye andrà avanti in via sperimentale fino alla fine dell’anno e consentirà di verificare in tempo reale la copertura assicurativa, la revisione o il furto dei veicoli in transito o parcheggiati.

Grazie all’utilizzo di telecamere con doppia ottica, infrarossi e colori, è possibile acquisire fino a 100 targhe al secondo, di giorno o di notte.

Le pattuglie che svolgeranno il servizio su tutta la città, grazie ai rilevatori installati, saranno collegate via radio a quelle in movimento: una volta accertata la mancata copertura assicurativa o revisione, sarà comunicata la targa dell’auto agli agenti in movimento che provvederanno a fermare il veicolo, verificare i documenti e procedere con i relativi provvedimenti.

I dati sulla circolazione stradale indicano che tra il 2020 e il 2021, nella sola area milanese, sono state rilevate circa 4mila infrazioni inerenti l’obbligo di assicurazione e 2.400 per quel che riguarda la revisione.

“Il servizio Eagle Eye – ci dice Valerio Gridelli, chief BU smart connect di Viasat Group –, basato sulla soluzione Street Control di Viasat, in breve tempo potrà diventare uno strumento indispensabile di controllo in mobilità e punto di riferimento per la sicurezza stradale non solo a Milano, ma sull’intero territorio italiano. Non è soltanto un dispositivo con il quale le forze di polizia locale svolgono attività di controllo e prevenzione, ma uno strumento per il monitoraggio territoriale e ambientale, finalizzato alla correttezza della circolazione e al rispetto della legalità”.

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: Biden propone riforma per assicurazione pubblica sulle inondazioni

La NFIP attualmente copre 5 milioni di americani ma ha accumulato un debito non più sostenibile di…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

USA: i big del capitalismo aiuteranno le donne ad abortire in polemica con la corte suprema

Le prese di posizione di molte grandi corporation dopo la dedizione del maggiore organo…
Leggi di più
Il MegafonoIn EvidenzaNews

Rc auto: meno reclami se le polizze le vendono gli agenti

Riccardo Sabbatini Se i reclami rappresentano una proxy sulla qualità del servizio assicurativo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.