News

Microsoft lancia l’allarme: hacker russi hanno preso di mira catena approvvigionamento IT

Gli hacker russi responsabili delle violazioni dei dati di SolarWinds e di altre società e agenzie governative statunitensi avrebbero preso di mira almeno altre 140 aziende “integrate nella catena di approvvigionamento IT globale” per ottenere l’accesso alle reti dei loro clienti, secondo quanto riferito dagli esperti di sicurezza informatica di Microsoft.

È quanto riporta l’Ansa spiegando che il gruppo di hacker conosciuto con il nome Nobelium, in base a quanto afferma il governo statunitense, farebbe parte dei servizi di intelligence russi. Secondo gli esperti di Microsoft, 14 dei 140 sistemi attaccati sarebbero stati compromessi con tecniche come il phishing e il password spray, che consiste nel provare password comuni per accedere a più account presenti in un sistema.

Leggi anche https://www.intermediachannel.it/2021/10/05/cyber-crime-accordo-di-microsoft-con-at-bay/

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

Giappone: il declino della Rc auto spinge le compagnie ad esplorare altri rami assicurativi

La raccolta premi dell’assicurazione motor dei primi quattro operatori diminuita dello 0,2 nel…
Leggi di più
EsteroNews

Brasile: compagnie nella graticola per coperture assicurative a trivellazioni offshore

Tokio Marine, Chubb e Mapfre criticati dall’associazione ambientalista Insure our…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

GB: Metlife riassicura rischio di longevità per $3,5 miliardi

La compagnia vita Usa era già entrata nel mercato della longevity inglese con una transazione da…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.