EsteroNews

Cina: Ping An offre servizi d’investimento cross-border nella Greater Bay area

Il gruppo ha anche chiuso con successo il finanziamento di $ 750 milioni per due fondi di private equity

Il gigante assicurativo cinese Ping An, attraverso la sua unità bancaria (Ping An Bank), ha lanciato un progetto di servizi finanziari integrati per gli abitanti della Greater Bay Area. L’espansione dei servizi della banca apre un nuovo capitolo nell’integrazione di Guangdong, Hong Kong e Macao, accelerando la connettività e lo sviluppo dei mercati finanziari. L’iniziativa – spiega PNR Newswire – si integra nel progetto pilota si chiama Cross-boundary Wealth Management Connect voluto dalle autorità cinesi per consentire ai residenti di Hong Kong, Macao e nove città della provincia di Guangdong di effettuare investimenti transfrontalieri in prodotti di gestione patrimoniale distribuiti dalle banche della zona. Ping An Bank, una delle prime banche a partecipare al progetto pilota, ha già ricevuto l’approvazione dalla People’s Bank of China e dalla Hong Kong Monetary Authority.

Ping An Bank permetterà ai clienti di Hong Kong e Macao che hanno già conti nella Greater Bay Area di firmare un e-agreement, acquistare o riscattare online prodotti di gestione patrimoniale nazionale nella Cina continentale. Non c’è bisogno di visitare una filiale della banca. Tuttavia, i nuovi clienti devono aprire un conto bancario visitando di persona una filiale della Greater Bay Area. Sul fronte opposto gli investitori della Cina continentale potranno aprire un conto di investimento transfrontaliero attraverso Ping An Bank senza recarsi a Hong Kong o Macao.

Le iniziative finanziarie del gruppo cinese non si fermano qui. In questi giorni – riferisce Property Fund world – China Ping An Insurance Overseas (Holdings) Limited, la principale piattaforma di investimento e gestione patrimoniale offshore della società, ha chiuso con successo il finanziamento di due fondi d’investimento di private equity per complessivi 750 milioni di dollari. Tra i finanziatori compaiono nomi celebri della finanza internazionale come Goldman Sachs, Montana capital partners (mcp) e Ardian. I due fondi si concentreranno in operazioni di management buyout in Usa ed Europa nonché in opportunità di co-investimento e nel mercsto secondario di private equity a livello globale.

Leggi anche https://www.intermediachannel.it/2021/10/14/ping-an-insurance-dovrebbe-essere-trattata-come-unazienda-tecnologica/

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

Giappone: il declino della Rc auto spinge le compagnie ad esplorare altri rami assicurativi

La raccolta premi dell’assicurazione motor dei primi quattro operatori diminuita dello 0,2 nel…
Leggi di più
EsteroNews

Brasile: compagnie nella graticola per coperture assicurative a trivellazioni offshore

Tokio Marine, Chubb e Mapfre criticati dall’associazione ambientalista Insure our…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

GB: Metlife riassicura rischio di longevità per $3,5 miliardi

La compagnia vita Usa era già entrata nel mercato della longevity inglese con una transazione da…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.