EsteroNews

India: Acko raccoglie 255 milioni di dollari e diventa il 34° unicorno del paese

L’assicuratore digitale indiano Acko ha raccolto $ 255 milioni nell’ambito del suo nuovo round di finanziamenti guidato dalle società di private equity General Atlantic e Multiples Private Equity. Con una valutazione di $ 1,1 miliardi – segnala VC Circle – Acko è entrata così di diritto nell’ambito club degli unicorni (società con una valutazione superiore al miliardo di dollari).  

La nuova raccolta di capitale rende Acko la 34a start-up a entrare nella crescente lista di unicorni indiani e la seconda start-up insurtech a farlo nel 2021. La rivale di Acko, Digit Insurance, è entrata nel club a gennaio e ha raddoppiato la sua valutazione a $ 3,5 miliardi nei successivi round di finanziamenti. 

Con l’attuale afflusso di risorse i fondi totali raccolti da Acko ammontano a circa 450 milioni di dollari. La start-up insurtech prevede di utilizzare i fondi per far crescere la sua assicurazione auto e prodotti di microassicurazione su viaggi, gadget ed elettrodomestici che nel complesso contribuiscono per quasi l’80% ai premi totali dell’azienda. Investirà anche per far crescere il suo business di assicurazione sanitaria da dove origina il 20% della sua raccolta.

Fino ad oggi, oltre 70 milioni di utenti hanno acquistato un’assicurazione da Acko. Soltanto nel settore auto la compagnia ha quasi 2 milioni di clienti, un numero che stima d raddoppiare nei prossimi tre anni.

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

Classifiche: Ping an guida la classifica dei brand assicurativi globali

Pubblicato il Global 500 di Brand Finance Il marchio cinese valutato $ 54 miliardi, segue Allianz…
Leggi di più
EsteroNews

Australia: QBE si sfila da lista pretendenti per General Insurance di Zurich

Candidate ad aggiudicarsi l’acquisto sono ora Suncorp e Chubb Zurich Insurance Group…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: comune di San Jose impone RC obbligatoria a tutti i proprietari di armi

E’ il primo comune statunitense ad adottare una simile ordinanza Ogni anno la città spende…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.