EsteroNews

Australia: sei procedimenti giudiziari avviati nei confronti della Westpac

L’authority di controllo Asic ha contestato tra l’altro alla banca l’imposizione di commissioni di consulenza a 11mila clienti deceduti

Le sanzioni amministrative in arrivo ammontano complessivamente a $113 milioni

Nel settembre del 2020 il gruppo finanziario aveva pagato una multa record di 1,6 miliardi di dollari australiani per riciclaggio e sfruttamento di minori

Logo ASIC Australia: sei procedimenti giudiziari avviati nei confronti della Westpac

L’Australian Securities and Investments Commission (ASIC) ha avviato ben sei procedimenti giudiziari nei confronti del gruppo finanziario Westpac per diffuse violazioni delle norme riguardanti le sue attività bancarie, di gestione patrimoniale e della sua ex attività assicurativa. I procedimenti, una mossa senza precedenti per un regulator – riferisce Money Management – si svolgeranno di fronte alla Corte Federale e comportano la imposizione di sanzioni civili per $ 113milioni. Dei comportamenti scorretti sarebbero stati vittime migliaia di consumatori che, almeno parzialmente la banca ha già risarcito per circa $80 milioni.

Tra le accuse contestate alla banca vi sono: commissioni di consulenza (per un totale di $ 10 milioni) addebitate in 10 anni a 11mila clienti deceduti; fee non dovute comprese nei premi assicurativi; l’attribuzione di commissioni a 25mila clienti senza che ad essi fosse stata data alcuna comunicazione. Le autorità di vigilanza hanno inoltre scoperto che a 7 mila clienti della Westpac erano state fatte sottoscrivere polizze duplicate aventi ad oggetto le stesse proprietà. Infine a 16mila clienti sono state vendute carte di debito con interessi superiori a quanto consentito.

I procedimenti avviati dall’Asic rappresentano l’ultima tegola che si è abbattuta sulla Westpac che nel settembre dello scorso anno – ha riferito un altro giornale, The Guardian – ha accettato di pagare una multa record di 1,3 miliardi di dollari per risolvere un’azione legale per la violazione delle norme sul riciclaggio di denaro e lo sfruttamento dei minori mosse contestata dall’agenzia di intelligence finanziaria, Austrac.

Westpac è una banca e fornitore di servizi finanziari con sede a Sidney. Nel 2019 aveva circa 33mila dipendenti e aveva chiuso i conti annuali con un fatturato di 20,65 miliardi di dollari australiani.

Leggi anche https://www.intermediachannel.it/2021/11/30/australia-compagnie-danni-aumentano-i-profitti/

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

GB: Insurtech Zego si espande in Europa puntando sul mercato delle flotte auto

E’ un business che vale £ 20 miliardi La società avvierà l’attività nei Paesi Bassi e…
Leggi di più
EsteroNews

Francia: l’insurtech Luko acquisirà la e tedesca Coya

L’insurtech francese Luko – scrive Bestwire – ha acquisito l’assicuratore…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Le leggi antitrust ostacolano il boicottaggio del carbone da parte degli assicuratori

L’impegno vincolante ad abbandonare l’assicurazione del carbone per partecipare alla Net Zero…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.