In EvidenzaNews

Si apre un triennio di grande impegno per il nuovo presidente di AUA, Enzo Sivori

Gli Agenti UnipolSai hanno scelto: oltre l’83% di preferenze alla lista “Le radici del futuro”

Logo AUA triennio di grande impegno per il nuovo presidente di AUA Enzo Sivori

Chiusa pochi gironi fa l’assemblea generale di AUA – Agenti UnipolSai Associati, si sono riuniti a Bologna per nominare i vertici dell’associazione, con un mandato triennale, con la nomina di Enzo Sivori a presidente dell’associazione è già tempo di guardare al futuro.

Il neo presidente parte da un forte attestato di stima. Infatti, la lista di continuità, denominata “Le radici del futuro”, ha ottenuto oltre l’83% di preferenze da parte dei votanti. Un dato che, in mancanza di una proposta alternativa, conferisce piena fiducia alla linea politica e strategica perseguita a partire dalla nascita di AUA, nel 2019.

I colleghi hanno evidentemente compreso ed apprezzato l’entità del lavoro svolto da AUA durante la fase transitoria, prolungatasi a causa della pandemia e complicata dalla necessità di fronteggiare adeguatamente l’emergenza sanitaria e le sue conseguenze”, ha commentato il neo presidente Enzo Sivori. “Sebbene dai numeri dei contagi emerga con chiarezza che la crisi non è ancora superata, è oggi però possibile guardare al futuro con relativo ottimismo. I nostri associati ritengono che la nuova presidenza, la giunta e tutti gli organi associativi saranno non solo in grado di rappresentarli e tutelarli efficacemente in ogni contesto di trattativa con la compagnia, ma anche individuare ed elaborare gli strumenti indispensabili all’evoluzione professionale verso l’autonomia imprenditoriale. Noi sapremo dare pieno riscontro al credito che ci è stato dato”.

La partecipazione alla seconda assemblea generale AUA è stata elevatissima, in taluni momenti superando anche significativamente le 1.200 presenze fisiche.

Spenti i riflettori sull’assemblea, per i componenti del nuovo vertice AUA si apre un triennio di grande impegno. “L’associazione è chiamata a fornire il proprio contributo al Piano Industriale UnipolSai 2022-2024 e a intraprendere le trattative per il Patto 3, nel quale il mantenimento e il rilancio della centralità delle agenzie nella strategia multi e omnicanale saranno fondamentali e gli strumenti digitali saranno interpretati unicamente quale supporto all’attività della rete fisica”, spiega Sivori, che aggiunge: “In entrambi questi contesti AUA porterà avanti le istanze della rete UnipolSai e ne tutelerà gli interessi. Come anche il management ha riconosciuto più volte nei momenti di confronto durante l’assemblea appena conclusa, gli agenti sono il perno attorno cui ruota la gestione della relazione complessiva con il cliente e un insostituibile elemento di quel sistema grazie al quale si potrà contrastare l’agguerrita concorrenza da parte di vecchi e nuovi competitor. Qualunque ragionamento legato alla riorganizzazione e ristrutturazione delle agenzie, ai meccanismi remunerativi, alla marginalità e ad ogni altro tema non potrà prescindere da questa considerazione”, conclude Sivori.

Foto in copertina: Enzo Sivori, Presidente AUA

Leggi anche https://www.intermediachannel.it/2021/11/29/enzo-sivori-e-il-primo-presidente-di-aua/

Articoli correlati
EsteroNews

USA: i grandi gruppi costituiscono compagnie captive per contenere i costi delle polizze D&O

Il Delaware modifica la propria legislazione per allargare l’operatività delle assicurazioni…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Tesla: botta e risposta tra Musk e gli assicuratori sui costi delle riparazioni

Secondo gli assicuratori sono troppo alti i costi delle parti di ricambio delle Tesla I…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Europa: il rischio di greenwashing deriva soprattutto dalla complessità della normativa

Insurance Europe contraria ad un regolamento per prevenire gli effetti “di facciata” sulla…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.